Francesca Merloni ambasciatrice Unesco

Per il suo impegno nel circuito "Città Creative"

Redazione ANSA FABRIANO (ANCONA)

FABRIANO (ANCONA) - Il direttore generale Unesco Irina Bokova, nella sede di Place de Fontenoy a Parigi, ha conferito a Francesca Merloni l'onorificenza di Ambasciatrice di Buona Volontà Unesco, per il suo impegno nell'ambito del progetto delle "Città Creative Unesco", unica italiana nominata per l'anno in corso e la più giovane in assoluto. Presenti alla nomina, tra gli altri, Vincenza Lomonaco, rappresentante permanente d'Italia presso l'Unesco e Gabriele Santarelli, sindaco di Fabriano, la città di Merloni, inserita nel circuito delle Città creative. "Sono felice ed emozionata per questo riconoscimento che sento come sigillo ad un impegno appassionato per la mia terra e come responsabilità a promuovere i principi dell'Unesco e un'idea di cultura come strumento etico, inclusivo e solidale alla quale credo profondamente" ha dichiarato Francesca Merloni, attiva da anni in progetti di valorizzazione culturale, come "Fabriano Città Creativa Unesco" e "Rinasco", legata alla rinascita dei territori colpiti dal sisma.
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA