A Senigallia Ventimilarighesottoimari

Manzini, Macchiavelli e Di Matteo ospiti rassegna ad agosto

Redazione ANSA SENIGALLIA (ANCONA)

 SENIGALLIA (ANCONA) - Non solo CaterRaduno e Summer Jamboree nell'estate senigalliese. Dal 18 al 23 agosto torna il Festival "Ventimilarighesottoimari in Giallo", la rassegna che Senigallia, in collaborazione con la Fondazione Rosellini, dedica al noir. Tra gli ospiti Antonio Manzini, Loriano Macchiavelli e il magistrato Antonino Di Matteo per una serie di incontri con gli autori e momenti di riflessione legati ai temi dell'attualità.
    Si parte 18 agosto con lo spettacolo teatrale "Per non morire di mafia" e un omaggio a Umberto Eco e "Il nome della rosa". Il 19 interverrà Roberto Costantini, vincitore all'esordio del premio Scerbanenco con il romanzo "Tu sei il male", a cui seguirà un omaggio a Pier Paolo Pasolini per "Petrolio".
    Loriano Macchiavelli sarà protagonista il 20 agosto con il suo "Noi che gridammo al vento" sulla strage di Portella della Ginestra, inaugurando così la sezione del giallo storico che proseguirà il 22 con Massimo Cirri, conduttore di Caterpillar, alle prese con la vicenda del figlio 'segreto' di Togliatti, Aldo. Ospite d'eccezione per quanto riguarda il giallo "civile" sarà il magistrato Antonino Di Matteo: il 20 agosto, alla Rotonda a mare, risponderà alle domande dei giornalisti di Radio Rai Carlo Cianetti e Arcangelo Ferri. Sempre alla Rotonda a mare interverrà lo scrittore, regista, sceneggiatore e attore Antonio Manzini. Al suo personaggio, il vicequestore di Aosta Rocco Schiavone, la Rai dedica una fiction con Marco Giallini e Isabella Ragonese.
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA