A Ravenna 9/o festival dedicato a Dante

Dall'11 al 15 settembre incontri, spettacoli e concerti

Redazione ANSA RAVENNA

RAVENNA - Torna a Ravenna, dall'11 al 15 settembre, nei luoghi storici e simbolici della "città di Dante", il Festival interamente dedicato al padre della lingua italiana promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio con la direzione scientifica dell'Accademia della Crusca. Cinque giorni di incontri, spettacoli e concerti con studiosi (tra gli altri Carlo Ossola, Marcello Ciccuto, René De Ceccatty, Francesco Sabatini, Piero Boitani, Claudio Magris, José María Micó, Gian Luigi Beccaria), artisti, giornalisti, attori, musicisti. Per guida, naturalmente, Dante.
    Continuando il percorso di avvicinamento al settimo centenario dantesco, 'Dante2021' giunge alla nona edizione con il motto "A la futura gente" (Paradiso XXXIII, v.72), verso pieno di speranza con cui il Poeta, al cospetto del mistero divino, prega che gli sia fatto dono di un linguaggio "tanto possente" da raggiungere tutta l'umanità che verrà dopo.
    Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero: info e programma dettagliato al sito www.dante2021.it.(ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA