Future Film Festival, 33 lungometraggi

E 95 corti in concorso e fuori, dal 29/6 al via a Bologna

Redazione ANSA BOLOGNA

BOLOGNA - La XX esima edizione del Future Film Festival, la prima manifestazione italiana dedicata alle tecnologie applicate all'animazione, al cinema, ai videogame e ai new media, si svolgerà a Bologna dal 29 maggio al 3 giugno prossimi. L'apertura ufficiale all'Accademia delle Belle Arti (una delle istituzioni, assieme a Comune di Bologna, Regione Emilia Romagna, Cineteca, Mambo, Fondazione Mast, con cui il Festival collabora) con lo svelamento dell'opera dell'artista Benni Bosetto per Future Film Festival XX. E a seguire con la proiezione di Sunsane, lungometraggio dell'americano Steven Soderbergh interamente girato con uno smartphone e con un budget bassissimo, perché "lo scopo del Festival - hanno spiegato i direttori Giulietta Fara e Oscar Cosulich - non è legato tanto alle tecnologie quanto al futuro dell'animazione". La rassegna ospiterà, tra film in concorso e film fuori concorso, 33 lungometraggi e 95 cortometraggi selezionati in tutto il mondo e quasi sempre nel circuito indipendente. La maggior parte delle pellicole sono in anteprima italiana o europea e spesso non godono di una normale distribuzione nelle sale, dunque di difficile fruizione soprattutto su grande schermo. L'edizione del ventennale, oltre a puntare molto sulla realtà virtuale (da segnalare a questo riguardo la collaborazione con il Cineca che mette a disposizione la tecnologia necessaria), dedicherà ampio spazio al cinema dell'est e in particolare a quello di registe donne. Alle proiezioni, Future Film Festival affiancherà come di consueto mostre, workshop, masterclass, uno spazio dedicato ai più piccoli e uno speciale omaggio al regista giapponese Isao Takahata. La chiusura della rassegna, il 3 giugno alle 22.30 al Lumiere, dove si svolgeranno buona parte delle proiezioni, avverrà con l'americano Truth or Dare di Jeff Wadlow, un thriller con protagonisti un gruppo di amici.
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA