Visite guidate aneddoti e musica Dalla

'Chissà se lo sai..' e 'Sulle note di Bologna'

Redazione ANSA BOLOGNA

 BOLOGNA - "Chissà se lo sai, storie di Dalla" e "Sulle note di Bologna" sono i temi di due visite guidate dedicate a Lucio Dalla, ideate e condotte da Baldassarre Giardina e promosse da Confguide e Confcommercio.
    La prima è dedicata alla vita, alla carriera e agli aneddoti del cantautore scomparso cinque anni fa, in calendario l'11 maggio alle 21, il 13 e il 20 maggio alle 18.30, poi l'8 giugno, il 6 luglio, il 3 e 31 agosto alle 21. 'Sulle note di Bologna', in collaborazione con la Fonoprint (storico studio di registrazione dove Dalla realizzò molti suoi dischi) è in programma, alle ore 21, il 18 e 25 maggio, il 22 giugno e il 20 luglio. "Lucio conobbe mio padre Nardo (il trombettista leader della Doctor Dixie jazz band dove Dalla suonò come clarinettista, ndr) che aveva 16 anni - ha detto Baldassarre Giardina - e quando io sono nato erano amici già da molto tempo e la sua musica è stata la colonna sonora della mia adolescenza. Era un grande amico di famiglia, che era spesso in casa nostra".
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA