RiminiOffRoad Show, omaggio a un campione

Per 3 giorni 54mila mq piste esterne e 30mila mq area espositiva

Redazione ANSA RIMINI

RIMINI - Un campione di rally, ma prima di tutto un grande uomo. Questo è stato Giuseppe 'Pucci' Grossi e RiminiOffRoad Show, che debutterà alla fiera di Rimini dal 21 al 23 aprile, gli renderà omaggio con la mostra "L'uomo, il campione".
    In occasione del taglio del nastro della manifestazione, le autorità, gli amici e il mondo dell'automobilismo sportivo dedicheranno un ricordo speciale a Grossi, campione di rally e coinvolto nel nuovo progetto fieristico prima della scomparsa, avvenuta nell'agosto 2016 a 59 anni a causa di un improvviso malore. All'interno del pad. B5 sarà riservato uno spazio espositivo di 190 mq, allestito con gli oggetti che testimoniano la stoffa 'Pucci', dalla sua speciale Harley Davidson 883 ai sei trofei conquistati. Per ricordare il campione riminese ci sarà anche Miki Biasion, due volte iridato e protagonista di indimenticabili imprese alla Parigi-Dakar.
    Si annuncia un 'caldo' weekeend sulla Riviera di Rimini con il debutto di RiminiOffRoad Show: spettacolo nei 54.000 mq di piste esterne allestite per l'occasione per test drive e show di moto, auto, quad e bike, e nei 30.000 mq di aree espositive con la presenza di gradi marchi come Jeep, Mitsubishi, Ssangyoon, Suzuki e Toyota, oltre ai concessionari aderenti ad Acar Confcommercio con i loro modelli di punta. Un'autentica 'chicca', la mostra dedicata alle moto Maico allestita nel pad.
    D5. La casa automobilistica tedesca, attiva dal 1926 al 1983, ha partecipato a competizioni motociclistiche e fornito i motori a numerose case costruttrici. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA