Rock e natura a "Settembre al parco"

Otto serate di musica ed eventi culturali.Ci sarà concerto Pfm

Redazione ANSA CATANZARO

(ANSA) - CATANZARO, 27 AGO - Musica di qualità ma non solo per l'edizione 2019 di "Settembre al parco", la manifestazione culturale organizzata dalla Provincia di Catanzaro e che da 13 anni si tiene all'interno del Parco della Biodiversità Mediterranea del capoluogo. Tema della kermesse di quest'anno, in programma dall'1 all'8 settembre, è "Naturart - Sound of green".
    "Nonostante i ritardi della Regione per il bando eventi culturali storicizzati, che non ci ha consentito di avere tra gli ospiti un gruppo internazionale molto noto - ha detto il presidente della Provincia di Catanzaro, Sergio Abramo - possiamo dire che si tratterà di un'edizione speciale. Questo perché finalmente si tornerà a mettere al centro la musica rock, ambito per cui questa manifestazione è nata, e perché sarà dedicata alla persona che ha ideato e pensato in questo modo, cioè con il rock protagonista, l'intera iniziativa: Rino Amato, storico dirigente dell'ente, recentemente scomparso, che amava la musica e ne aveva fatto una ragione di vita".
    Una delle serate, infatti, sarà incentrata su un premio alla memoria di Rino Amato. "La sera del 7 settembre - ha spiegato Abramo - quando è previsto il concerto degli Osanna, che ricorderanno un grande della musica come Luis Bacalov, consegneremo la targa in ricordo di Rino".
    Tanti gli eventi, anche teatrali, non solo musicali, con protagonisti artisti definiti dagli organizzatori "a km zero". Ad aprire le performance musicali giorno 1 settembre i Kimera, che omaggeranno i grandi compositori del '900, seguiti dai Machete il 4 settembre e la Pfm, che sarà in concerto giovedì 5.
    Il 7 insieme agli Osanna con i suoi 56 elementi di orchestra, sul palco anche Vittorio De Scalzi dei New Trolls, Rovescio della Medaglia e David Jackson noto sassofonista del rock progressivo. Questi i "big" della musica tra cui si annovera anche il catanzarese che chiuderà le esibizioni.
    "Abbiamo voluto invitare - ha sottolineato Abramo - anche un nostro concittadino che sta avendo molto successo. Per questo l'ultimo concerto sarà di Eman che ha accettato subito di esibirsi qui nel Bioparco dove non aveva mai cantato. Questa edizione, infatti, è anche un modo per far emergere come il Parco sia stato rinnovato da Michele Traversa grazie al suo incarico e cosa è diventato oggi sotto la sua guida".
    Il tema della 13esima edizione di "Settembre al parco", incentrato sulla natura e l'educazione ambientale, guiderà le iniziative collaterali, come la mostra dell'artista cubano Alejandro Garcia, dal titolo "El albor del la vida", e quelle dei partner come Legambiente, Wwf e il Csv, che coinvolgeranno anche i bambini in numerose attività.
    L'ultimo evento in programma coinvolgerà il Musmi, museo storico militare, e si terrà il 28 e 29 settembre. "Inaugureremo - ha concluso Abramo - il nuovo plastico della battaglia di Maida che sarà possibile ammirare nelle sale del museo anche nei giorni successivi".(ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA