Matera star dei viaggi di primavera

Confturismo-Piepoli, indice alto nonostante incertezza economica

Redazione ANSA ROMA

MATERA - Matera, capitale europea della cultura, sarà protagonista dei viaggi di primavera che rimarranno stabili nonostante l'incertezza economica. Oltre sei italiani su dieci, infatti, non escludono di visitare una città d'arte durante la prossima stagione e la durata del soggiorno ideale sarebbe in media di 3,4 notti. Le mete più ambite saranno Firenze, Roma e Venezia, con l'inserimento in classifica di Matera, che si trova in quinta posizione. Emerge dal consueto osservatorio realizzato da Confturismo con l'Istituto Piepoli che vede febbraio come un buon mese per il turismo. L'indice ha infatti raggiunto un valore pari a 65 punti, massimo storico per quanto riguarda febbraio e stabile rispetto al mese di gennaio.
    Rispetto allo stesso periodo dello scorso anno è decisamente al di sopra.
    Otto italiani su dieci hanno come meta preferita l'Italia. Le regioni più ambite sono Toscana, Lazio, Emilia Romagna e Trentino Alto Adige. All'estero la Spagna rimane la preferita, seguono Francia, Regno Unito e Austria.
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA