Craco, che attrazione il paese fantasma!

Migliaia di visitatori sul set scelto da Rosi, Gibson e Papaleo

Redazione ANSA

CRACO (MATERA) - Arrivare a Craco - il "paese fantasma", in provincia di Matera, abbandonato dopo una frana disastrosa, nel 1963, seguita da altri smottamenti - dà oggi la stessa emozione che devono aver provato i registi che l'hanno scelta come set per alcune delle scene più importanti dei loro film. Francesco Rosi (Cristo si è fermato a Eboli), Mel Gibson (The Passion) e Rocco Papaleo (Basilicata coast to coast) hanno girato qui (è di Craco vecchia l'immagine sul manifesto del film di Rosi). Con la "Craco card daily", un casco e una guida si entra nell'area abbandonata: un'ora di salita e tanti gradini fino ai piedi della torre normanna (che risale al mille) e godere di una vista splendida su una valle di calanchi. Ogni ora un gruppo, massimo una trentina di persone, e finora sono state migliaia. E' un viaggio nella storia: la frana, l'abbandono, ogni cosa di valore depredata, poi la recinzione e i primi lavori di salvaguardia.
    In futuro, il percorso di visita sarà ampliato e la visita durare circa due ore.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: