Molise sbarca in Croazia, cibo e cultura

Dal 4 al 6 aprile rassegna eccellenze regionali a Zara

Redazione ANSA CAMPOBASSO

CAMPOBASSO - Molise e Croazia rafforzano il legame che le unisce. Le eccellenze gastronomiche, culturali e del territorio regionale per tre giorni protagoniste nella città di Zara per la rassegna 'Molise: cultura, gastronomia e territorio', dal 4 al 6 aprile. L'evento è stato organizzato dalla responsabile dei molisani del mondo della regione Molise, Maria Tirabasso, dal tirocinante del progetto 'Vado e Torno', Luigi Serafino Carile, e dalla comunità degli italiani in Croazia in collaborazione con l'assessorato alla cultura e ai molisani nel mondo della Regione Molise.
    Il cartellone dell'evento racchiude un'ampia e variegata offerta. Si parte dalla valutazione delle azioni di cooperazione transfrontaliera e dei relativi programmi dell'Unione Europea passando per la narrazione della storia del legame tra comunità molisana e croata e la presentazione di alcuni libri, per arrivare alla commistione tra musiche, tradizioni popolari e peculiarità enogastronomiche.Il consigliere con delega alla Cultura ed ai molisani nel mondo, Domenico Ioffredi è intervenuto durante la cerimonia di apertura incentrando il suo discorso sulla bellezza del patrimonio culturale molisano e sulla possibilità di attirare sempre maggiori persone in una regione ancora da scoprire. "Sento la responsabilità, la piacevole responsabilità - ha detto - di essere l'ambasciatore della mia terra, il Molise. È piacevole, perché probabilmente molti di voi, come molti italiani d'altronde, non sanno quanto il contenuto di questo piccolo scrigno sia prezioso e quanti primati custodisca. Ho dovuto operare una cernita, e credetemi, non è stato facile, perché l'elenco sarebbe stato più lungo, ma voglio stare nei tempi". Ulteriore spessore all'evento è stato dato dalla presenza di numerose autorità nazionali e locali tra cui i rappresentante del Comune di Zara e della Contea di Zara, il pro-rettore dell'università di Zara, il presidente della Dante Alighieri di Zara e le associazioni di categoria delle imprese e del commercio.(ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA