Mostre, da Leonardo a Metlicovitz

A Venezia omaggio a Dubuffet. Parma ricorda Eve Arnold

Redazione ANSA ROMA

(di Marzia Apice) (ANSA) - ROMA, 15 MAG - Saranno due le città, Milano e Parma, che celebreranno l'ingegno creativo di Leonardo da Vinci, mentre Venezia e Treviso renderanno omaggio rispettivamente Jean Dubuffet e Leopoldo Metlicovitz: ecco alcuni degli appuntamenti in programma il prossimo fine settimana.
    MILANO - Al Castello Sforzesco arriva "Leonardo mai visto", progetto che si compone di tre itinerari espositivi per celebrare i 500 anni dalla morte del genio toscano. Dal 16 maggio al 12 gennaio 2020, "Sotto l'ombra del Moro. La Sala delle Asse" presenta una scenografica installazione multimediale che aiuterà i visitatori nella lettura dello spazio integrale della Sala eccezionalmente riaperta, spostando l'attenzione dalla volta (molto compromessa dai restauri del passato e che sarà oggetto nel 2020 di un restauro specifico) alle pareti laterali, per scoprire come Leonardo abbia qui sviluppato il suo concetto di imitazione della natura; "Intorno alla Sala delle Asse. Leonardo tra Natura, Arte e Scienza", dal 16 maggio al 18 agosto, mostra documentaria concepita attorno a una rigorosa selezione di disegni originali di Leonardo da Vinci e di altri maestri del Rinascimento; infine "Leonardo a Milano" (dal 16 maggio al 12 gennaio 2020), un percorso multimediale che condurrà il visitatore alla scoperta di Milano così come doveva apparire agli occhi del maestro durante i suoi soggiorni milanesi (in diversi momenti tra il 1482 e il 1512). Si intitola "La magia di un ritorno" la mostra che, dal 16 maggio al 29 febbraio, riporta di nuovo all'aeroporto di Malpensa le sette sculture in pietra de I Sette Savi, realizzate da Fausto Melotti nel 1961. L'opera - commissionata dal Comune di Milano a Melotti per adornare, nel 1961, il giardino del Liceo Classico Giosuè Carducci di via Beroldo - torna all'aeroporto a sei anni di distanza dalla rassegna che, grazie a un attento restauro, aveva riportato il capolavoro dell'artista trentino allo splendore iniziale. TREVISO - Il Museo Nazionale Collezione Salce dedica, dal 16 maggio a 13 ottobre, a Leopoldo Metlicovitz una grande retrospettiva al maestro del cartellonismo italiano. Dal titolo "Metlicovitz. L'arte del desiderio. Manifesti di un pioniere della pubblicità", l'esposizione presenta capolavori e manifesti più rappresentativi della sua carriera, ma anche aspetti poco noti della sua amplissima produzione grafica, dai calendari alle piccole locandine.
    ABANO TERME (Pd) - "Eve Arnold. Tutto sulle donne - All about women" è la retrospettiva in programma alla Casa Museo Villa Bassi dal 17 maggio all'8 dicembre, interamente centrata sui celebri ed originali ritratti femminili realizzati dalla fotografa americana (che con Inge Morath fu la prima donna a far parte dell'Agenzia Magnum). Esposti al pubblico scatti memorabili, dai ritratti di Marilyn Monroe a quelli delle donne afroamericane del ghetto di Harlem, nei quali emerge la sua sensibilità straordinaria e il suo sguardo originale.
    PARMA - Al Complesso Monumentale della Pilotta dal 18 maggio al 12 agosto è allestita "La fortuna della Scapiliata di Leonardo da Vinci", mostra che rientra tra quelle ufficiali del Comitato Nazionale per le Celebrazioni dei 500 anni dalla morte del genio. In un percorso diviso in 4 sezioni, sono esposte opere di Gherardo Starnina, Bernardino Luini, Hans Holbein, Tintoretto, Giovanni Lanfranco, tutte riunite intorno alla affascinante "Scapiliata" e ad altri 3 capolavori di Leonardo.
    VENEZIA - Sarà aperta fino al 20 ottobre la mostra "Dubuffet e Venezia", in programma a Palazzo Franchetti. Inaugurata il 10 maggio, l'esposizione ripercorre i tre cicli più importanti dell'opera dell'artista (la serie Ce?le?bration du sol, il ciclo L'Hourloupe e la serie Mires) attraverso la rievocazione due celebri mostre che, proprio nella città lagunare, hanno segnato il suo percorso, quella a Palazzo Grassi nel 1964 e quella al padiglione francese della Biennale nel 1984. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: