Post-it

Teatro: autunno a Cagliari, un mare di eventi e spettacoli

Torna "10 nodi", progetto di rete con calendario condiviso

di Maria Grazia Marilotti

CAGLIARI - L'autunno cagliaritano è all'insegna delle arti, cultura e spettacolo dal vivo. Il progetto "10 nodi" torna da oggi e sino al 21 novembre ad animare la città e abitare teatri, centri culturali, gallerie dai quartieri del centro e delle periferie. Un mare di eventi racchiusi in un cartellone condiviso da dieci differenti realtà nel segno della co-progettazione e co-working, intreccio di condivisioni, scambio, sinergie, coordinamento di eventi comuni dei soggetti culturali coinvolti nella rete, sostegno alle produzioni.
Un ricco ventaglio di proposte tra teatro per adulti e per ragazzi, danza contemporanea, musica sperimentale, performance multidisciplinari, presentazioni di libri, percorsi espositivi.
Il capoluogo sardo ospiterà i festival d'autunno in una pluralità di spazi: Teatro Massimo, Centro Comunale d'arte il Ghetto, Teatro La Vetreria, Exma, spazio la Fucina.
Fanno parte della rete cada die Teatro, Carovana Smi, Consorzio Camù-Exma, Is Mascareddas, Liberos, Sardex, Spaziodanza, Spaziomusica, Ticonzero, Tuttestorie, coordinati da Sardegna Teatro, capofila del progetto, giunto alla terza edizione.
Il vasto cartellone è stato presentato all'Exmà assieme ad una serie di piccole anteprime: lo spettacolo Burattini di e con Tonino Murru (Is Mascareddas), Nella pancia di Tera, estratto - performance danza & musica a cura di Spaziodanza, Progetto Etiopia - performance di danza e musica con Shiferaw Tariku, a cura di Ticonzero, Installazione "C.Arte d'imbarco" progetto Migrarti (Carovana SMI - Suono Movimento Immagine), Pronto Soccorso Letterario a cura di Liberos dove lo scrittore Fabio Stassi ha offerto al pubblico i suoi consigli di lettura curativi ispirati alla biblioterapia.
"10 nodi - ha detto Momi Falchi, direttrice artistica del festival Spaziodanza - è un progetto di rete che riunisce una sere di realtà ciascuna con il proprio oggetto di ricerca e produzioni, accomunate dall'idea che progettare insieme sia una ricchezza".
Il programma completo del progetto è su www.10nodi.it.