Natale a Chicago vacanza kid-friendly

Tra Planetario, Acquario e museo Scienza in pacchetto CityPASS

Di Gina di Meo

 CHICAGO - E' famosa per il Blues, il vento gelido d'inverno, per il lago Michigan nonché per essere il luogo dove si sono innamorati Barack e Michelle Obama, e' Chicago, una città si presta anche per una vacanza natalizia 'kid-friendly', a misura di bambino. La stagione natalizia a Windy City inizia prima del giorno del Ringraziamento, tradizionalmente l'ultimo giovedi' del mese di novembre. Già da circa un mese e mezzo dal Natale la città si illumina a festa dando il via ad una serie di celebrazioni che catapultano bambini e adulti nello spirito natalizio. Tra queste l'accensione dell'albero di Natale a Millennium Park che illumina lo sfondo della splendida architettura di Windy City, la parata per il festival delle luci lungo il Magnificent Mile, il distretto commerciale del lusso, Illuminate 900, con performance natalizie, dolci tipici, all'interno del centro commerciale 900 North Michigan con annesso il Four Seasons oltre che il Christkindlmarket che trasforma Delay Plaza in tipico mercatino di Natale europeo. Oltre alle manifestazioni natalizie, Chicago e' un paradiso per i bambini anche dal punto di vista delle attrazioni. In particolare il pacchetto CityPASS per la città offre scelte tra l'Adler Planetarium, il primo planetario degli Stati Uniti, con tra le altre cose un'accurata ricostruzione delle fasi dello sbarco sulla luna. Il Field Museum, il museo di scienze naturali, con una collezione di oltre 21 milioni di esemplari, di cui solo una piccola parte sono sempre in mostra tra questi 'Sue', l'esemplare più grande e completo di Tyrannosaurus attualmente conosciuto, una grande collezione di animali di grossa taglia, una grande collezione di dinosauri. Ed ancora il museo della Scienza e l'Industria oppure lo Shedd Aquarium con oltre 25.000 pesci, per qualche tempo il più grande acquario al coperto del mondo ed il primo acquario coperto ad avere una esibizione permanente di pesci d'acqua salata. Per gli appassionati d'arte una tappa fondamentale e' l'Art Institute sulle sponde del lago Michigan, il secondo museo d'arte degli Stati Uniti dopo il Metropolitan Museum di New York. L'edificio risale al 1893 tuttavia l'ala moderna e' stata progettata da Renzo Piano e inaugurata nel 2009. A Chicago sorge anche la Willis Tower, una volta conosciuta come Sears Tower, l'edificio più alto del mondo dal 1973 al 1998 che con i suoi 108 piani offre una vista spettacolare sulla citta'. Lo Skydeck in cima e' dotato di un'ulteriore attrazione 'Ledge', come delle scatole in vetro che sporgono sul vuoto e danno appunto l'impressione di essere sospesi in aria. I freddi inverni si prestano bene anche al pattinaggio su ghiaccio e in citta' si trova una pista del tutto particolare, Maggie Daley Park Skating Ribbon, a forma di un otto o di un fiocco a seconda delle interpretazioni. La pista e' particolare perché ha delle pendenze, offre quindi un'esperienza alpina in citta'. E Chicago e' anche una delle patrie del blues, il Kingston Mines e' un must per ascoltare ottima musica dal vivo, nonché la capitale della pizza Chicago Style, ossia la deep-dish-pizza, con il bordo alto oltre misura che consente di coprirla con grandi quantità di foraggio e pomodoro oltre che di altri ingredienti. https://www.citypass.com/chicago (ANSA)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: