Calendario 2018, anno 'magro' di ponti ma ecco le vacanze "giuste"

Ecco le opportunità a maggio e novembre

di Marzia Apice ROMA

LECCE - Dopo la scorpacciata di weekend lunghi e ponti del 2017, calendario alla mano il 2018 non sarà altrettanto propizio, perché molte delle festività nazionali cadranno proprio nel fine settimana. Ma non tutto è perduto e resta qualche buona occasione da sfruttare.

L'anno che verrà inizia bene, con il primo gennaio che cade di lunedì, mentre l'epifania arriva di sabato e annulla l'opportunità di chiudere con un ponte le festività natalizie. Dopo Pasqua e Pasquetta l'1 e il 2 aprile, la festa successiva è quella della Liberazione il 25 aprile, che cade di mercoledì: chi riuscirà ad assentarsi dal lavoro prendendo due giorni di ferie, potrà approfittare di questa pausa infrasettimanale e regalarsi un lungo ponte attaccandolo al weekend. Il primo maggio di martedì è invece una data perfetta per partire qualche giorno. Peccato invece per la Festa della Repubblica, il 2 giugno, che sarà di sabato.

    Ferragosto invece arriva di mercoledì, e se non si è già in ferie si può cogliere l'occasione di fare una gita al mare o in montagna. Di giovedì sarà Ognissanti, il primo novembre, che offre una ghiotta possibilità per prendersi una pausa. Infine a dicembre, dopo una festa dell'Immacolata Concezione un po' sfortunata perché sarà di sabato, Natale e Santo Stefano arriveranno martedì e mercoledì, giorni perfetti per godersi la festività più attesa dell'anno facendo un bel viaggio.

    Pasqua. Mentre fiorisce la primavera, ma ancora non è caldo, si può visitare le città d'arte o dedicarsi a tour enogastronomici nelle regioni italiane, o cercare le ultime nevi. All'estero, splendida meta potrebbe essere la Giordania: Petra, una delle Meraviglie del mondo, offre atmosfere magiche e tutta la bellezza senza tempo del suo sito archeologico.

    25 aprile. La Festa della Liberazione è un'ottima occasione per una scampagnata in famiglia o per visitare qualche borgo in Toscana, Umbria e Abruzzo, o perché no per percorrere a piedi un pezzetto della splendida via Francigena. Con qualche giorno in più, una buona alternativa è scegliere le terme italiane oppure partire alla volta dell'Europa. Perfette in primavera sono le città del sud della Francia o i fiordi della Norvegia, oppure il Portogallo, con Lisbona e Porto.

    1 maggio. Con quattro o cinque giorni di vacanza l'ideale potrebbe essere visitare i siti archeologici e le chiese bizantine della Macedonia iniziando proprio dalla capitale Skopje. Chi ha più tempo può partire alla scoperta del Giappone, che in questa stagione promette di lasciare tutti a bocca aperta con i ciliegi in fiore.

    2 giugno. Con i primi caldi di giugno si può optare per gli splendidi mari del nostro Sud, dal Salento alla Sicilia, che non sono ancora presi d'assalto dal turismo d'agosto. Guardando all'estero, a giugno l'Indonesia con la sua barriera corallina e la sua cultura può rappresentare un'ottima meta di viaggio.

    15 agosto. Altro che spiagge affollate: se desiderate godervi il mare in tutta tranquillità l'Albania e il Montenegro vi attendono con una natura incontaminata e un ottimo rapporto qualità prezzo. Se gli Usa sono la vostra passione, oggi è possibile volare low cost con Norwegian e raggiungere New York e Los Angeles.

    1 novembre. Nel lungo ponte di Ognissanti c'è Abu Dhabi che vi aspetta con il nuovissimo museo del Louvre. Altrimenti si può organizzare un mega viaggio alla scoperta del sud dell'Argentina: il clima infatti è favorevole per godere degli splendidi paesaggi della Patagonia e dell'Ushuaia.

    8 dicembre e Natale. A dicembre via libera agli sci, alla montagna e ai mercatini di Natale soprattutto in Trentino Alto Adige e Valle d'Aosta sfruttando le tantissime offerte di soggiorni, eventi e iniziative a tema. Ma se amate le temperature estive i paradisi come Maldive, Zanzibar, Kenya e Mauritius, ma anche Cuba e Caraibi possono essere il luogo giusto per scaldarsi anima e corpo. Perfette anche le Canarie, più vicine all'Italia e con un ottimo rapporto qualità prezzo.

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA