Shopping di Natale nei 5 distretti di New York City

Gli indirizzi migliori (e più scenografici)

Redazione ANSA

NEW YORK - Department store dalle vetrine strabilianti, gift shop dei musei, mercatini di artigianato, shopping in hotel: NYC & Company, l’ente del turismo di New York City, invita a scoprire i migliori indirizzi dello shopping dove scovare i regali più belli e originali di Natale. Un vero e proprio tour nei cinque distretti newyorkesi, dai department store con le loro spettacolari vetrine natalizie, fino ai gift shop dei musei o ai mercati di artigianato.

“Vogliamo mostrare ai visitatori di New York City gli aspetti più autentici della città, in linea con la nuova campagna True York City, appena lanciata a livello globale. Parlando di shopping, ad esempio, NYC offre un’incredibile varietà di negozi, perfetti per gli acquisti di Natale, in tutti i cinque distretti: dai department store più iconici, agli shop dei musei, fino ai mercati di Natale con prodotti artigianali e molto altro”, ha dichiarato Fred Dixon, Presidente e CEO di NYC & Company.

Di seguito una selezione di alcuni indirizzi da non perdere per lo shopping natalizio.

DEPARTMENT STORE DALLE VETRINE STRABILIANTI - Ogni anno, i più famosi department store presentano luccicanti vetrine addobbate che invitano i passanti ad entrare per acquistare i prodotti dei più prestigiosi brand internazionali. Il primo grande magazzino a decorare le proprie vetrine per Natale fu Macy’s, già nel lontano 1870. Per la stagione 2017-2018 il filo conduttore delle decorazioni si riassume nella frase “The Perfect Gift Brings People Together”, ossia “Il regalo perfetto unisce le persone”. Le sei vetrine di Macy’s Herald Square, raffiguranti una scena tipicamente natalizia con Babbo Natale e i suoi aiutanti circondati da grandi e piccini, celebrano la famiglia e la tradizione. Il tutto è avvolto da un’atmosfera magica, con tanto di neve che scende dal cielo.

Da Tiffany & Co. la storia del brand viene celebrata e reinterpretata da Gene Moore, che da oltre 50 anni si occupa della realizzazione delle vetrine del negozio. Quest’anno Tiffany & Co inaugura due nuovi concept store, uno presso il Rockefeller Center e un altro Grand Central Terminal. Inoltre, presso lo storico indirizzo sulla Fifth Avenue, è ora possibile fare letteralmente “colazione da Tiffany”, al nuovo Blue Box Café.

Per la prima volta nella sua storia, Saks Fifth Avenue dedica il suo light show di 10 piani e tutte le sue 14 vetrine al film Disney “Biancaneve e i Sette Nani”, che festeggia l’80° anniversario. Anche gli stilisti Alberta Ferretti, Naeem Khan, Monique Lhuillier e Marchesa partecipano alla celebrazione e presentano una collezione speciale di abiti per la “Biancaneve” del 21° secolo, in esposizione nelle vetrine del negozio fino al 2 gennaio 2018.

Lord & Taylor quest’anno ha preso ispirazione dal libro di David Halberstam “The Best And The Brightest” per le sue cinque vetrine animate di Natale. Sono rappresentate cinque scene, Arctic Adventures, Christmas in the City, Holiday Circus, Santa’s Magic e Winter Woodlands. Inoltre, lo store ha collaborato con Hallmark Channel per adornare le vetrine della 38esima strada con un originale “countdown al Natale”. Le vetrine di Barneys’ “Haas for the Holidays” sono un omaggio alla diversità e all’inclusione sociale: sono ambientate in quattro epoche storiche immaginarie, Primordial, Utopia, Millennium e una visione del futuro chiamata Mushroom Singularity, e sostituiscono i personaggi natalizi classici con una zebra arcobaleno, un bruco, un rinoceronte e altre creature immaginarie ricoperte di brillantini colorati.

Bloomingdale’s ha collaborato con il film della Twentieth Century Fox The Greatest Showman (nei cinema italiani dal 25 dicembre), che racconta la vita di P.T. Barnum. Le vetrine prendono vita con la musica del film ed evocano le meraviglie del circo con decorazioni in cristalli Swarovski. Nello store è disponibile anche la speciale guida “The Amazing Gift Guide” con più di 500 prodotti che si ispirano al musical.

Lo specialista di accessori Henri Bendel mette in mostra nelle sue vetrine delle intricate sculture di carta in 3D di Lovepop, create con l’arte di tagliare la carta SlicegamiTM. Dalle scatole portacappelli Henri Bendel emergono oltre 30.000 farfalle e composizioni che si ispirano alla flora e alla fauna realizzate a mano. In più, è stato creato un fondale per istagram in 3D e un negozio pop-up Lovepop con cartoline co-brandizzate Henri Bendel e molto altro.

Il department store di lusso Bergdorf Goodman quest’anno presenta delle vetrine di Natale dal titolo To New York With Love, una celebrazione delle istituzioni culturali di New York City, come l’American Museum of Natural History, la Brooklyn Academy of Music (BAM), il Museum of the Moving Image, il New York Botanical Garden, la New York Philharmonic, la New-York Historical Society e UrbanGlass.

GIFT SHOP DEI MUSEI - I gift shop dei musei newyorkesi offrono ottime occasioni per fare acquisti originali e locali. Inoltre, molte organizzazioni culturali propongono guide allo shopping online per la stagione natalizia, con prodotti legati direttamente alle collezioni o ispirati alla città.

Per iniziare in maniera dolce la ricerca del regalo perfetto, il Chocolate Museum and Experience with Jacques Torres propone delle scatole di cioccolato speciali per il Natale da 12 o 25 pezzi, oltre a praline allo champagne e macaron.

Ispirati alle mostre del museo, il MoMA Design Store propone alle visitatrici chic le maschere per occhi Kusama Pumpkins e Louise Bourgeois. Tra i regali ispirati agli artisti del Whitney Museum of American Art ci sono cartoline di Jeff Koons, Frank Stella e altri nomi di rilievo, perfetti per il biglietto. L’American Museum of Natural History Store propone diverse decorazioni a forma di dinosauro, sulla base della riproduzione di T Rex in mostra nel museo.

Il celebre Metropolitan Museum of Art ha preparato una gift guide, con proposte regalo a partire da meno di 25 dollari fino a prodotti di lusso, dai sottobicchieri raffiguranti Central Park, fino ad anelli del Primo Rinascimento.

Per chi cerca un regalo meno tradizionale, diversi musei offrono oggetti retro ispirati a NYC. All’Intrepid Sea Air & Space Museum Store, ad esempio, si possono trovare giacche da pilota bombardiere, mentre al New York Transit Museum sono in vendita gioielli ispirati ai gettoni che venivano utilizzati un tempo per accedere alla metropolitana della città.

Seguendo il tema dei trasporti, nella gift guide del New-York Historical Society & Museum è presente ad esempio un puzzle sulla storia dei treni, mentre il New York Transit Museum Store propone modellini dei principali mezzi di trasporto di NYC. La Grand Central Holiday Fair nella Vanderbilt Hall è il luogo perfetto dove abbinare lo shopping e la visita di uno dei più importanti hub di trasporto della città.

I negozi dei musei che mostrano le origini autentiche di New York City sono perfetti per lo shopping di Natale. Nello storico Seaport District a Lower Manhattan, il South Street Seaport Museum è collegato con Bowne Print Shops & Maritime Craft Center e Bowne & Co. Stationers, un negozio di fascino aperto dal 1775 dove acquistare oggetti di cartoleria. L’American Folk Art Museum, nell’Upper West Side, propone prodotti fatti a mano legati alla tradizione popolare, come giocattoli e gioielli. Il Tenement Museum, nel Lower East Side (dove è recentemente stata aperta la mostra Under One Roof) celebra le storie delle famiglie che immigrarono nel quartiere centinaia di anni fa. Tra gli oggetti in vendita, ornamenti di Natale a forma di scale antincendio tipiche della zona.

MERCATINI DI ARTIGIANATO - L’artigianato si appropria degli spazi urbani, con iniziative speciali per le feste. L’Astoria Market nel Queens si svolge le prime tre domeniche di dicembre nella Main Hall del famoso Bohemian Hall & Beer Garden. Anche il celebre Brooklyn Flea si presenta in veste natalizia con il Winter Flea + Holiday Market, aperto tutti i weekend durante le feste.

La Holiday Handmade Cavalcade, con più di 60 venditori, è un’esperienza di shopping itinerante, organizzata da NY Handmade Collective al Chelsea Market, in una location pop-up di Manhattan, a Brooklyn Heights e a Williamsburg.

Numerosi mercati di Natale sono aperti: tra le novità di quest’anno si segnalano GIFTED: To NY From NY nel cuore di Times Square e Garment District Holiday Market di Urbanspace. Da non perdere anche i grandi classici: Union Square Holiday Market, Columbus Circle Holiday Market, Bryant Park Winter Village Shops e molti altri. Novità di quest’anno anche Winter Wonderland Staten Island che offre ai visitatori l’accesso a bancarelle di artigianato, cibo e bevande, oltre al The North Pole Shoppe, dove i bambini possono creare personaggi dell’inverno come renne, pupazzi di neve e pinguini.

SHOPPING IN HOTEL - Alcuni hotel di lusso propongono shopping tour o in alcuni casi ospitano al loro interno pop-up shop.

Il Peninsula New York propone Holly Jolly New York Holiday, che comprende il soggiorno in una deluxe room, un tour a piedi per ammirare le più belle vetrine, ingresso VIP al Top of the Rock e accesso al Saks Fifth Avenue prime dell’apertura, con accesso al Fifth Avenue Club. La Holiday Shopper Escape del Conrad New York incarna il meglio del lusso di downtown e include una gift card di $200 al Westfield World Trade Center, un gift box in camera dal valore di $500 con prodotti dei negozi del Westfield, un tour dell’Oculus di Santiago Calatrava e un soggiorno a cinque stelle.

Macy’s Herald Square propone il suo primo pop-up shop nella lobby del Grand Hyatt New York aperto fino al 1° gennaio, nell’unico albergo direttamente connesso con Grand Central.

Il Loews Regency invita a scoprire la sua offerta Celebrate in the City: gli ospiti che prenotano un soggiorno di tre notti ricevono una gift card per Bloomingdale’s e un CityPass per visitare le principali attrazioni di NYC.

Situato all’interno del Refinery Hotel, La Femme Young & Able Pop-Up raggruppa 20 aziende a direzione femminile. Fino al 31 dicembre saranno disponibili le creazioni di oltre 100 designer donne tra abbigliamento, gioielli, ceramiche, prodotti di bellezza e altro. Tra le partecipanti, New York Makers omaggia i talenti di New York ed è stato co-fondato dalla ex-First Lady dello Stato di New York.

GUIDE ALLO SHOPPING NEI QUARTIERI - Sul sito di NYC & Company sono disponibili guide allo shopping di diversi quartieri come Fifth Avenue, Harlem e Noho.

Per informazioni sull period delle feste natalizie a NYC, visitare: nycgo.com/holidays

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA