Da Bali a Bora Bora, ecco le mete di lusso a prezzi low cost

Redazione ANSA

MAURITIUS – TripAdvisor ha raccolto i consigli per aiutare i viaggiatori a realizzare i loro viaggi da sogno. Da Bali a Bora Bora, la guida di TripAdvisor al lusso accessibile ha identificato 9 destinazioni* tra le più ambite svelando il periodo migliore per visitarle risparmiando tra il 20 e il 50% sul costo del soggiorno in hotel. TripAdvisor ha interpellato la propria community sui suoi canali social chiedendo di indicare le destinazioni da sogno che vorrebbero visitare ma che secondo loro sono fuori budget. Sulla base dei risultati è stata stilata la lista delle 9 destinazioni da sogno oggetto di questo studio. TripAdvisor, che compara le tariffe degli hotel tra oltre 200 siti, ha quindi identificato il periodo migliore per visitarle spendendo meno, prendendo in considerazione anche variabili come le condizioni meteorologiche e le attività stagionali.

Ecco cosa sapere per risparmiare
I dati di comparazione prezzi di TripAdvisor svelano che i viaggiatori che vorrebbero visitare l’isola di Bali – vincitrice assoluta dei TripAdvisor Travellers’ Choice Destinations Awards 2017 – possono risparmiare fino al 52% rispetto al periodo di picco viaggiando tra maggio e giugno, con un risparmio di 222 €. Il periodo migliore per visitare Mauritius, seconda tra le destinazioni che offrono il maggior risparmio (51%, 245 €), è settembre. Bora Bora, meta ambitissima per la luna di miele, offre il risparmio medio più alto tra le destinazioni prese in considerazione dalla guida (429 €, 38%) viaggiando nel periodo migliore. Gli amanti dei paesaggi naturali possono prendere in considerazione un viaggio in Botswana ad aprile e ottobre o alle Cascate dell'Iguazú a maggio, mese in cui i prezzi degli hotel scendono quasi di un terzo rispetto al periodo più caro. Per chi invece vuole dedicarsi allo shopping a New York, marzo è il mese ideale: dopo aver risparmiato il 33% sul costo del soggiorno, resta solo da scegliere il negozio in cui spendere il budget a disposizione. Le Hawaii sono la destinazione che offre la maggiore flessibilità per risparmiare con una finestra di quattro mesi in cui è possibile spendere il 20% in meno rispetto al periodo più caro.

“La nostra guida al lusso accessibile mostra che se si è flessibili sul periodo di viaggio è possibile risparmiare molto sul costo degli hotel in destinazioni spesso considerate troppo care” ha commentato Valentina Quattro, portavoce di TripAdvisor per l’Italia. “Utilizzando TripAdvisor per comparare i prezzi tra 200 siti prima di prenotare si possono trovare le tariffe più convenienti. I viaggiatori possono per esempio risparmiare fino a 245 € sul costo dell’hotel a Mauritius e 429 € a Bora Bora viaggiando nel periodo migliore indicato dallo studio”.

Bali – Mesi migliori per un viaggio: maggio e giugno, risparmio medio 52
In molti collocano ‘l’Isola degli Dei’ in cima alla lista delle mete da visitare, non a caso quest’anno Bali si è guadagnata il podio dei Travellers’ Choice Destinations Awards. I prezzi degli alberghi, soprattutto in alta stagione, potrebbero però rappresentare un freno per alcuni viaggiatori. In base ai dati di comparazione prezzi degli hotel di TripAdvisor, il periodo migliore per un viaggio è tra maggio e giugno, con un risparmio medio del 52% che equivale a 222 €: in quei giorni la stagione dei monsoni è terminata e le temperature si attestano solitamente attorno ai 30°C. Anche l’acqua con i suoi 28°C di media rappresenta un forte richiamo per gli amanti degli sport acquatici. Inoltre questi mesi coincidono con la fine del raccolto del riso e con la omonima festa: un’ottima opportunità per conoscere meglio la cultura balinese.

Mauritius – Mese migliore per un viaggio: settembre, risparmio medio 51%
Spesso si dice che il periodo migliore per visitare Mauritius sia tra settembre e gennaio ma, essendo il mese di settembre escluso dall’alta stagione, è questo il mese ottimale per un viaggio quando è possibile risparmiare circa 245 € sull’hotel in base alla guida al lusso accessibile di TripAdvisor. I viaggiatori che intendono visitare Mauritius a settembre devono però tenere in considerazione i possibili cali di temperatura quindi meglio mettere in valigia un maglione, soprattutto per la sera. Per quanto riguarda la scelta dell’hotel, le aree a nord e a ovest dell’isola sono consigliate sia per la temperatura – generalmente superiore alle altre zone – sia per il minor tasso di umidità. Comunque a settembre, con una temperatura media di 24°C, c’è un tempo solitamente bello, ideale per chi ama le attività all’aria aperta.

Bora Bora – Mese migliore per un viaggio: aprile, risparmio medio 38%
Nel mese di aprile le condizioni meteo a Bora Bora cambiano: il periodo più caldo e umido termina e lascia spazio a un clima più fresco e asciutto con punte di 29°C (da sapere: sul versante est dell’isola soffiano gli alisei, venti che rinfrescano ma che portano anche umidità). La temperatura dell’acqua non scende mai sotto i 26°C ed è perfetta per nuotare e fare immersioni: una delle maggiori attrazioni di Bora Bora è la laguna con un ecosistema subacqueo quasi intatto che attira sub da tutto il mondo. Essendo una delle mete più gettonate anche per la luna di miele, Bora Bora ha numerosi ristoranti romantici dove concedersi cene sulla spiaggia o direttamente nel portico del vostro bungalow sull’acqua. Ma la notizia migliore è che essendo bassa stagione ad aprile è possibile risparmiare 429 € in base ai dati di comparazione prezzi degli hotel di TripAdvisor.

New York – Mese migliore per un viaggio: marzo, risparmio medio 33%
A marzo la Grande Mela attira i visitatori con un calo delle tariffe medie degli hotel pari al 33% (134 €). Anche se le temperature potrebbero essere fresche e il tempo un po’ imprevedibile, l’inverno in questo mese volge al termine e i primi segni della primavera si fanno sentire mostrando la loro bellezza in luoghi magici come Central Park. Comunque non tutto il male viene per nuocere: New York offre alcuni dei negozi più belli al mondo, se non avete in valigia l’indumento adatto al clima potrete usare questa scusa per dedicarvi allo shopping!

Botswana – Mesi migliori per un viaggio: aprile e ottobre, risparmio medio 32%
Il Botswana è un Paese conosciuto per i numerosi luoghi che offrono la possibilità di ammirare gli animali selvatici nel loro habitat naturale come l’Okavango Delta e il celebre deserto di Kalahari. I viaggiatori possono organizzare il viaggio durante tutto l’anno ma in base alla guida di TripAdvisor al lusso accessibile, i mesi migliori per risparmiare sono aprile e ottobre, con un risparmio medio di circa 201 €. Una dritta: in aprile vale la pena organizzare una visita al Kalahari, reso in questo periodo ancora più special dalla fioritura. Ottobre invece, verso la fine della stagione secca, è ideale per l’avvistamento degli animali selvatici: in questo periodo molte piante hanno un’altezza inferiore a causa del clima secco e gli animali che si raccolgono vicino alle pozze d’acqua sono più facilmente avvistabili.

Brasile (Cascate dell'Iguazú) – Mese migliore per un viaggio: maggio, risparmio medio 31%
A maggio questa zona del Brasile è caratterizzata da temperature piacevoli e calde intorno ai 25°C ed è l’ideale per i viaggiatori che vogliono evitare l’afa estiva anche se di notte possono scendere fino a 14°C, quindi assicuratevi di portarvi un maglione se scegliete di viaggiare nel mese più conveniente. In base alla guida al lusso accessibile, il risparmio a maggio ammonta al 31% (42 €): il consiglio della nostra community di viaggiatori è quello di investire il denaro risparmiato in un tour di un giorno per visitare il versante argentino delle cascate.

Giappone (Tokyo) – Mese migliore per un viaggio: maggio, risparmio medio 21%
Il Giappone è un Paese a dir poco unico e, infatti, molti viaggiatori hanno inserito Tokyo nella loro lista di destinazioni da vedere almeno una volta nella vita. Per visitare la città è meglio partire nei giorni più freschi come a maggio (temperatura tra i 15°C e i 23°C circa), mese migliore secondo la guida di TripAdvisor, quando i viaggiatori possono risparmiare fino al 21% (57 €). Una dritta: evitate di partire a inizio maggio perché in questo periodo ha luogo la Golden Week, 4 giorni di fila di festa nazionale, e molte persone del luogo ne approfittano per andare in vacanza lasciando numerosi negozi chiusi.

Seychelles – Mese migliore per un viaggio: settembre, risparmio medio 20%
Le 115 isole delle Seychelles nell’Oceano Indiano sono considerate un vero paradiso e attirano i turisti con le loro temperature che si aggirano tra i 28°C e i 33°C durante tutto l’arco dell’anno. In base alla guida di TripAdvisor al lusso accessibile, il miglior periodo per prenotare è settembre con un calo delle tariffe del 20% (97 €). Consiglio: in questo mese in alcune isole come Praslin potrebbe esserci un aumento delle alghe in spiaggia ma la zona più ventosa è solitamente meno colpita da questo fenomeno. Gli amanti delle immersioni invece sono fortunati: settembre è il mese migliore per ammirare la vita subacquea e la visibilità aumenta fino a 35 metri.

Hawaii – Mesi migliori per un viaggio: aprile, maggio, settembre e ottobre, risparmio medio 20%
Ottime notizie per i viaggiatori che vogliono visitare le Hawaii: in base alla guida al lusso accessibile di TripAdvisor un terzo dell’anno offre tariffe convenienti rispetto all’alta stagione con un risparmio che può arrivare fino al 20% (84 €). Una dritta: aprile, maggio, settembre e ottobre sono considerati bassa stagione (anche se le temperature sul mare rimangono alte, con le massime che si attestano intorno ai 30°C) quindi i viaggiatori possono esplorare l’isola con maggiore tranquillità e con pochi turisti. Durante questi mesi il clima è solitamente secco, fatta eccezione per aprile quando i fenomeni piovaschi sono più frequenti. Aprile però è uno dei mesi migliori per l’avvistamento delle balene alle Hawaii.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA