Guida alla 'Bergamo insolita e segreta'

Da sarcofago a coccodrillo, 250 pagine di dettagli misteriosi

Redazione ANSA MILANO

BERGAMO - Il sarcofago di un cavaliere misterioso, le maschere mortuarie dei camerieri a servizio dei nobili, la spada nella roccia, la pietra che guarisce il mal di schiena, un impressionante coccodrillo penzolante dalla navata di una chiesa, il palazzo del postino del papa, l'opera di uno dei dieci migliori street artist al mondo, il rifugio antiaereo sotto una pasticceria. Sono solo alcuni dei luoghi più inaspettati di Bergamo illustrati nella nuova guida "Bergamo insolita e segreta", di Emanuele Roncalli, giornalista bergamasco, edita da Jonglez.
    Il volume è pubblicato nell'ambito della collana specializzata in guide ai luoghi più inaspettati di numerose città del mondo (tra le quali, in Italia, Venezia, Milano, Roma, Firenze, Bologna, Napoli).
    In oltre 250 pagine, la guida di Roncalli svela luoghi, eventi, simboli spesso ignorati, dettagli misteriosi sui palazzi e lungo le strade, affreschi enigmatici e anche la Bergamo sotterranea fra caveau di banche e rifugi antiaerei.
    Sfogliando il volume sarà così possibile imbattersi nei rebus dei quadri del Cinquecento, in uno scheletro conservato nell'armadio di un'osteria, o persino in un uomo imprigionato nella roccia. Per chi ama il brivido, l'autore propone un viaggio notturno da thriller, fra porte dei morti e la ghigliottina di un santuario.
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: