Tecnologia e tour su misura, i regali per i viaggiatori

Dalle auto vintage al gorillapod, 10 proposte per Natale

di Marzia Apice ROMA

 ROMA - Se un tempo per rendere indimenticabile un viaggio bastavano la voglia di avventura, qualche vestito dentro una valigia, un taccuino e una penna, oggi il viaggiatore del nuovo millennio ha bisogno di provare esperienze fuori dal comune ma anche di strumenti tecnologici, versatili e leggeri che gli permettano di non rinunciare alle comodità. Se abbiamo un amico, il partner o un parente giramondo, ora che il Natale è alle porte l'occasione è buona per farlo felice con qualcosa di utile e sorprendente in attesa della prossima partenza. Ecco di seguito una lista di 10 proposte per non sbagliare il regalo sotto l'albero.

    1) Un viaggio fatto su misura, di cui però non si conoscono i dettagli, né le tappe, né gli alberghi né le esperienze da vivere: è la formula BlindExperiences.com, che regala al viaggiatore l'emozione di scoprire a poco a poco (attraverso l'apertura di buste speciali) tutto ciò che lo attende una volta giunto a destinazione.

2) Per i globetrotter si sa il vero must è la macchina fotografica: allora perché non renderla ancora più funzionale abbinandola a un gorillapod? Si tratta di un cavalletto flessibile che si adatta a ogni superficie e rendere facile scattare in tutte le situazioni, anche le più scomode.

    3) Proprio perché in valigia difficilmente c'è spazio per più di un libro, un regalo intelligente può essere un ebook reader, che permette di avere con sé quanti libri si vuole in formato digitale e con un peso ridottissimo.

    4) Un viaggio speciale a bordo di una macchina d'epoca è il pensiero giusto per chi adora l'on the road: le soluzioni di Slow Drive sono diverse e personalizzate (dalla mezza giornata all'intero weekend) e nel voucher ci sono tutte le informazioni e le mappe sui più bei tour da seguire, oltre alla scheda descrittiva del veicolo, guantini in pelle ed occhiali da sole anni '60.

    5) Per non dimenticare nessuna tappa dell'itinerario di viaggio c'è il trackstick, un piccolo dispositivo gps di localizzazione satellitare che registra posizione, direzione e velocità.

    6) Quando si è in movimento a volte può capitare di stancarsi: per una rilassante siesta l'ideale è l'amaca da viaggio, leggera, colorata e resistente, in tessuti che si ripiegano facilmente diventando piccolissimi in valigia.

7) L'Ostrich pillow, il cuscino 'struzzo', è per i viaggiatori dormiglioni: grazie alla sua particolare forma permette di isolarsi completamente dal mondo e di appoggiare la testa ovunque senza pericoli di torcicollo.

8) Regalare un pesa valigia elettronico può essere utile soprattutto per chi riempie all'inverosimile il bagaglio: ora controllare i kg della valigia è facilissimo e si evita il rischio di pagare le eccedenze di peso quando ci si sposta in aereo.

    9) Per noi italiani che in viaggio non vogliamo rinunciare al profumo e al sapore del nostro espresso la macchina da caffè portatile è un'idea azzeccatissima: piccola e pratica, prepara un caffè caldo e cremoso, ottimo per sentirsi un po' a casa anche all'estero.

    10) Infine, il lucchetto wireless per chiudere in tutta sicurezza la valigia: si apre via bluetooth con lo smartphone senza necessità di chiavi e ha anche la funzione allarme.
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA