Musica e cibo 'Nella pianura di Verdi'

Nel Piacentino e Parmense con associazione 'Le Terre Traverse'

Redazione ANSA PIACENZA

 PIACENZA - L'associazione culturale di aziende agricole 'Le Terre Traverse' celebra la figura di Giuseppe Verdi, che fu innovativo imprenditore agricolo e raffinato gourmet, oltre che compositore, con due weekend (6-7 luglio e dal 30 agosto all'1 settembre) nel territorio rurale al confine tra il Piacentino ed il Parmense in cui il Maestro visse e amministrò i suoi mille ettari di poderi.
    Domenica 7 luglio, alla cascina Battibue di Fiorenzuola d'Arda, pièce di teatro-canzone 'Giuseppe Verdi re del Pop' con Maurizia Cocchi, Eraldo Turra, Franz Campi, su testo di Maurizio Garuti e rielaborazioni musicali di Alice Zecchinelli, regia di Francesca Calderara. In programma anche una cena verdiana prima della performance. Il giorno prima, piccolo corso 'Le mani in pasta… nella cucina di Verdi' per imparare a preparare i tipici pisarei e fasò e la chisola nella cascina Casa della Memoria-Casella a San Protaso di Fiorenzuola, con la cuoca Annarita Arduini.
    Venerdì 30 agosto, al Museo verdiano di Casa Barezzi, a Busseto, 'Violoncelli in concerto per Verdi', performance finale della masterclass di violoncello del maestro Taisuke Yamashita; sabato 31, nell'aia della cascina Casa della Memoria Casella a San Protaso, 'La musica degli alberi', incontro sull'arte del liutaio con Marco Dotti di Sound of Cremona e piccolo concerto dell'Ensemble di violoncelli della masterclass di Yamashita, per sperimentare dal vero come dal legno grezzo si passi ad armonia e suono. Dopo la visita al Museo Contadino dell'azienda agricola sarà possibile cenare con piatti della tradizione verdiana.
    Info: www.terretraverse.it.
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA