Il “sentiero del caffè” per scoprire i segreti dell’Honduras

Si aprirà in autunno. Un cammino tra città Maya, vulcani e montagne

Redazione ANSA

TEGUCIGALPA - L’Honduras presto aprirà per i turisti il “sentiero del caffè”, un cammino spettacolare attraverso sei regioni, che consentirà ai visitatori di conoscere tutti i segreti delle piantagioni e delle aziende di caffè, ovvero di un prodotto simbolo della ricca cultura e dell’eccellenza del paese centroamericano. Il percorso sarà inaugurato – rende noto il ministero del turismo honduregno – il prossimo autunno, la stagione perfetta per il raccolto e per esplorare le pittoresche zone del caffè.

“La varietà rappresentata dalle regioni del caffè, dalle terre vulcaniche ai terreni umidi e fertili, consente ai turisti di vistare angoli veramente unici dell’Honduras”, ha spiegato ai media il direttore dell’Istituto nazionale per il Turismo, Emilio Silvestri. “Il sentiero del caffè proporrà assaggi, visite alle aziende, escursioni ed avventure nella natura, insieme ad una grande varietà di strutture di accoglienza in modo che i visitatori internazionali possano apprezzare fino in fondo la vita, le tradizioni, gli infiniti aromi e profumi dell’Honduras”.

Tra le tappe del percorso vi è Copan, una delle più spettacolari città dell’antica civiltà Maya, oltre che terra di uno dei migliori caffè del mondo, aromatizzato con sfumature di cioccolato, caramello e arancia. Verso l’interno del Paese, il cammino toccherà le montagne di Comayagua, El Paraiso and Agalta, tra i duemila e i tremila metri sopra il livello del mare. Il caffè di Comayagua e El Paraiso è conosciuto per il suo retrogusto alla frutta, mentre il caffè di Agalta è famoso per la sua fragranza al cioccolato e al caramello. In Opalaca, i visitatori potranno gustare un caffè con aromi ai frutti tropicali, all’uva, alle fragole, in una sintesi sottile e delicata di dolce e amaro.

Il cammino consentirà di trascorrere un po' di tempo con imprenditori di successo, di ascoltare le loro storie e di imparare – per i più curiosi - le loro tecniche di coltivazione e di trattamento dei chicchi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: