Valdichiana Senese regina italiana del wellness

Entra nella rete europea Eden insiem ad altre 4 mete

Redazione ANSA ROMA

SIENA - E' la Valdichiana Senese, territorio che raccoglie nove comuni lungo la Strada del vino nobile di Montepulciano, ad aggiudicarsi il titolo di paradiso del benessere italiano. Premiata dal progetto European Destinations of Excellence Network, la Valdichiana Senese entra così nella rete Eden, progetto della Comunità Europea e la più grande rete al mondo nel settore del turismo sostenibile. Il progetto europeo è finalizzato allo scambio di buone pratiche e alla promozione del marketing internazionale per valorizzare la diversità delle destinazioni europee e quelle emergenti, in cui si stiano sviluppando nuove iniziative turistiche sostenibili.
    Ma nel network delle nuove mete più salutari selezionate dall'Europa con il Mibact e l'Enit (350 destinazioni per 27 membri della Ue) entrano anche Alto Reno Terme (BO), Duino Aurisina (TS), Frasassi/Genga (An) e Manciano (GR). "Un progetto - dice il direttore esecutivo dell'Enit, Giovanni Bastianelli - che non va vissuto come una gara, ma come uno stimolo per le territorialità 'minori', solo come dimensione, che sono poi quelle che fanno dell'Italia una destinazione unica. E anche un imput a migliorare". Per questo l'Enit ha deciso anche di costruire una rete tutta italiana del benessere riunendo tutti i territori che avevano presentato la propria candidatura. "Eden è un acronimo meraviglioso - commenta il sottosegretario Lorenza Bonaccorsi - Il modello premiato è quello che più incarna la visione di turismo che abbiamo in mente e che vogliamo portare avanti come Mibact, improntato alla sostenibilità e alla diffusione su tutto il territorio dei flussi turistici. La forza del nostro patrimonio è proprio nei piccoli borghi. Realtà, come dimostra il caso della Valdichiana, che sono la prova della direzione in cui orientare le politiche turistiche del futuro".
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA