TTG: è Yom Kippur, chiuso stand Israele

Per i visitatori un grande cartello, "Vi aspettiamo domani"

Redazione ANSA RIMINI

RIMINI - Da ieri sera Israele si è fermata per le celebrazioni di Yom Kippur (il 'Giorno dell'espiazione'), la maggiore festività religiosa ebraica dell'anno, che si concluderà stasera. E anche alla fiera di Rimini, dov' è appena cominciato il TTG Travel Experience organizzato da Italian Exibition Group, lo stand di Israele è chiuso. Per i visitatori un enorme cartello spiega che lo stand "è 'spento' per commemorare lo Yom Kippur". "Vi aspettiamo domani - scrive ancora il team israeliano - tra luci e colori per scoprire insieme le novità della nostra meravigliosa Terra, famosa nel mondo per il suo giovane dinamismo e le sue millenarie tradizioni. Con il più cordiale Shalom". Durante le Yom Kippur Oltre 24 ore nelle quali si osserva il digiuno completo, si fa penitenza delle offese recate e si cerca la riconciliazione.
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA