Imola celebra arte del ritratto

Da domani 'Volti.Ritratti in Romagna dal primo novecento a oggi'

Redazione ANSA IMOLA (BOLOGNA)

  IMOLA (BOLOGNA) - Una mostra, che attraversa un secolo d'arte, per celebrare il ritratto. Si intitola 'Volti.
    Ritratti in Romagna dal primo novecento ad oggi' e si aprirà domani negli spazi espostivi della Fondazione Cassa di Risparmio di Imola. Sulla scena - fino al prossimo 5 febbraio - ritratti d'artista, da Federico Fellini ad Adolfo Wildt, da Dario Fo a Gabriele D'Annunzio fino a Bertozzi & Casoni dedicati a 70 volti, celebri e non, che formano uno spaccato inedito dell'arte dell'ultimo secolo tra pittura, scultura, fotografia, disegno e ceramica.
    A Imola saranno 70 le opere di 54 artisti esposte al pubblico. Tra queste il volto di Dario Fo scolpito da Ilario Fioravanti; gli schizzi di Federico Fellini nel disegno 'Il Pataca' e nel ritratto della mamma; la caricatura di Gabriele D'Annunzio, militare a Faenza, realizzata dal pittore Achille Calzi; il viso di Fulcieri Paolucci De Calboli scolpito nel marmo da Adolfo Wildt e il piccolo 'Zeno' in ceramica di Bertozzi & Casoni.(ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA