Pordenonelegge 17, 300 eventi con autori

Anteprime nazionali e ospiti internazionali. Apre Dacia Maraini

Redazione ANSA PORDENONE

  PORDENONE - Sarà la scrittrice Dacia Maraini a inaugurare, il 14 settembre, la 17/a edizione di Pordenonelegge, la festa del libro con gli autori che fino al 18 settembre animerà il centro di Pordenone con oltre 300 eventi dedicati ai protagonisti della scena letteraria italiana e internazionale.
    Tra gli ospiti dell'edizione 2016, Cathleen Schine e Peter Hoeg (autore de "Il senso di Smilla per la neve") in anteprima nazionale a Pordenone con i nuovi romanzi, e ancora Irvine Welsh ("Trainspotting"), Clara Sanchez, il Premio Pulitzer Geraldine Brooks e Javier Cercas, insignito del Premio "FriulAdria La storia in un romanzo 2016". Nutrita la "pattuglia" di autori italiani, con numerose anteprime e presenze inconsuete, come il regista Gianni Amelio al suo primo romanzo in anteprima, e Giulio Rapetti Mogol, che presenterà per la prima volta l'autobiografia d'imminente uscita. "Viaggio in Italia" è titolo del nuovo progetto della festa del libro: otto autori per riscoprire luoghi e città.
    Incroci tra musica e letteratura con Francesco De Gregori, Enrico Ruggeri, Omar Pedrini. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA