Musei, il 3 giugno torna domenica gratis

Porte aperte il 3 giugno negli oltre 400 luoghi cultura Mibact

Redazione ANSA ROMA

ROMA - Per un tuffo nella storia c'è l'austero Castello medioevale di Montesarchio, in provincia di Benevento, che in epoca borbonica si trasformò in carcere per poi diventare, fino al 1980, un orfanatrofio. Oggi è un museo ma qualche brivido, c'è da crederci lo da ancora. Non mancano comunque i classici delle meraviglie, come l'Abbazia di Fossanova a Priverno. O i luoghi unici dell'archeologia, come le fornaci romane di Lorato (Milano). Senza dimenticare i big di sempre, dagli Uffizi al Colosseo, da Brera a Pompei, la Reggia di Caserta, il Palazzo di Teodorico a Ravenna. Torna il 3 giugno la domenica gratuita dei musei, l'iniziativa Mibact che apre le porte gratis negli oltre 400 siti pubblici della cultura sparsi per l'Italia. E come al solito c'è solo l'imbarazzo della scelta in un ricco e variato menu, che va dall'arte alla storia antica, tanti musei ma anche ville, castelli, residenze. Tutte le informazioni sugli orari di apertura si trovano sul sito online del Mibact: www.beniculturali.it

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: