Spumante affinato tra i fondali, un evento ad Alghero

Protagonista sabato 20 è l'Akènta Sub di Santa Maria la Palma

Redazione ANSA ALGHERO

Akènta Sub, lo spumante della Cantina Santa Maria La Palma di Alghero affinato a circa 40 metri di profondità torna in superficie sabato 20 luglio con un grande evento: è l'Akènta Day, appuntamento dell'estate in Sardegna, con una speciale crociera per assistere all'emersione della cantina subacquea e una festa notturna nel Porto di Alghero.

Un'emozionante performance nelle acque della baia di Porto Conte e dell'area Marina Protetta, con sommozzatori, personale tecnico della Cantina e un elicottero impegnati a far riemergere le casse della cantina sott'acqua, dove il vino è stato cullato dalle correnti marine per un periodo dai 6 ai 12 mesi.

La giornata sarà divisa in due momenti: Akènta Day Emersion Party e Akènta Magic Night. La prima, accessibile su prenotazione, propone una crociera sulle coste di Alghero per assistere dalle barche all'operazione di emersione. Poi via ai boat party fino a sera e rientro nel Porto di Alghero dove si darà il via a una grande festa aperta a tutti. In programma video mapping, esibizioni di acrobati volanti con i celebri Sonics, il dj set di Radio Deejay a ritmo di hip-hop, trap e reggaeton e fuochi d'artificio a illuminare mare e cielo. Santa Maria La Palma è la prima cantina in Sardegna a utilizzare questa innovativa tecnica di vinificazione.

"Siamo gli unici a proporre immersioni guidate per visitare la Cantina subacquea - spiega il Presidente Mario Peretto - lo scopo è valorizzare questo straordinario contesto naturalistico con un evento unico come l'Akènta Day, una vera attrattiva a livello internazionale per l'intera area di Alghero e la Sardegna". Allo scorso Vinitaly l'Akènta Sub, prodotto con uve di Vermentino di Sardegna DOC e realizzato con metodo Charmat, è stato tra i protagonisti della prima degustazione subacquea mondiale. L'Akènta Day sarà preceduto venerdì 19 dall'Alghero Wines Day, dedicato alla promozione e valorizzazione di vini e vitigni locali.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA