Vino: 100 punti Falstaff per Terlaner I Primo Grande Cuvée

Redazione ANSA BOLZANO
(ANSA) - BOLZANO, 25 GIU - Il Terlaner I Primo Grande Cuvée 2016 di Cantina Terlano è il primo vino dell'Alto Adige a ricevere il punteggio massimo di 100 punti dalla rinomata guida enologica Falstaff e l'unico vino d'Italia a far parte della cerchia ristretta dei vini da 100 punti, la quale fino ad ora comprendeva soltanto vini rossi tra i quali Masseto 2015 (Masseto) e il Brunello di Montalcino Cerretalto 2012 (Casanova di Neri). Annata dopo annata, da più di 20 anni la guida enologica Falstaff presenta il lavoro dei viticoltori e valuta i nuovi vini, garantendo una panoramica autorevole sulla produzione vinicola attuale e, grazie alla tiratura di 30.000 copie, rappresenta un valido aiuto per i moltissimi appassionati di vino dei Paesi di lingua tedesca. Da sempre l'Alto Adige gioca un ruolo importante all'interno della guida e ieri sera, alla presentazione dell'ultima edizione, i vini migliori hanno ricevuto riconoscimenti e menzioni speciali. Un vino tra tutti ha però conquistato la vetta: Il Terlaner I Primo Grande Cuvée di Cantina Terlano ha ottenuto i 100 punti, la valutazione più alta possibile. "Il Terlaner I Primo Grande Cuvée 2016 è stato il primo vino altoatesino a guadagnare questo punteggio da sogno e il primo vino bianco d'Italia in assoluto. È un grande vino frutto di una grande annata", raccontano i responsabili di Falstaff.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA