Vino: dal 7 ottobre la prima 'Milano Wine Week'

Tra masterclass, workshop, presentazioni e serate

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 13 SET - Una serie di iniziative storiche, come "Bottiglie Aperte" e la presentazione della guida di "Doctor Wine", affiancate ad altre create ad hoc per questo "numero zero" del format, come il "Wine Business Forum", e che, tutte insieme, concorrono a costruire un calendario di eventi molto ricco e autorevole, dedicato sia agli addetti ai lavori che agli appassionati del vino. Così la prima edizione della "Milano Wine Week", di scena dal 7 al 14 ottobre.

Cuore pulsante della settimana, presentata oggi a Milano ed ideata da Federico Gordini, tutta dedicata al vino, sarà Palazzo Bovara, in Corso Venezia 51, nelle cui prestigiose sale si alterneranno degustazioni, masterclass, workshop, presentazioni e serate. La Milano Wine Week è organizzata in partnership con Epam - Fipe (Associazione Provinciale Milanese Pubblici Esercizi), l'organizzazione di rappresentanza delle imprese di pubblico esercizio della città di Milano e della Provincia, in collaborazione con Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza, grazie alla quale ci sarà il coinvolgimento attivo nella manifestazione di numerosissime attività di ristorazione e somministrazione e di tutto il mondo delle enoteche e dei wine bar con molteplici iniziative che interesseranno l'intera città.

L'attenzione sarà focalizzata in particolare su due quartieri nei quali verrà sperimentato un modello simile a quello dei distretti del Fuorisalone della Design Week. Si tratta di Brera - Garibaldi - Solferino, che si trasformerà nel Franciacorta Wine District, e di Porta Romana, che invece sarà appannaggio del Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese e del Distretto dei Produttori di Qualità dell'Oltrepò Pavese. In entrambi i casi l'accostamento ai due consorzi vinicoli si concretizzerà in una vera e propria vestizione del quartiere e in una serie di attività tematiche (menù abbinati, degustazioni al calice che coinvolgeranno gran parte dei locali ecc.).

"Questa prima edizione - spiega Federico Gordini, Presidente di Milano Wine Week - non è che una 'puntata zero' di un progetto di grande potenziale. Un potenziale dimostrato dalla quantità importantissima di manifestazioni che, nel poco tempo trascorso da quando a giugno abbiamo lanciato l'idea, sono entrate nel nostro palinsesto, nonché di aziende e di consorzi che hanno creduto nell'importanza di portare un grande appuntamento vinicolo a Milano. Questo riscontro ci fa auspicare che questo sia l'inizio di un percorso molto importante".

La Milano Wine Week avrà una preview d'eccezione sabato 6 ottobre, alle ore 18.30, a Citylife, con un flash mob senza precedenti che vedrà il coinvolgimento di migliaia di persone che si ritroveranno in Piazza Tre Torri a brindare con le bollicine delle aziende aderenti all'Istituto Trentodoc.

Il programma generale degli eventi, aggiornato in tempo reale, si trova sul sito ufficiale della manifestazione: www.milanowineweek.com (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA