Barbera d'Asti docg in 150 piazze per sostenere Aisla

16 settembre in vendita 15mila bottiglie per raccogliere fondi

Redazione ANSA ASTI
(ANSA) - ASTI, 25 LUG - "Un contributo versato con gusto": si chiama così l'iniziativa della giornata nazionale sulla sla, promossa da Aisla, Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica il 16 settembre prossimo e che porterà in 150 piazze italiane 15 mila le bottiglie di Barbera d'Asti docg per raccogliere fondi per l'assistenza delle oltre 6 mila persone malate in Italia.

Le bottiglie, selezionate dal Consorzio Barbera d'Asti e Vini del Monferrato tra 322 produttori di 167 Comuni delle province di Asti e Alessandria, rappresentano le tipologie più pregiate della denominazione del Monferrato. Con un'offerta di dieci euro sarà possibile acquistarne una, grazie al sostegno e all'impegno di Regione Piemonte, Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, Unione Industriale della Provincia di Asti e di Dmo Piemonte Marketing. I fondi raccolti saranno utilizzati da Aisla, presente sul territorio italiano con 63 rappresentanze territoriali e 300 volontari in 19 regioni, per sostenere e ampliare l'operazione 'Sollievo', progetto che consiste nel sostenere gratuitamente i malati di sla con aiuti concreti come contributi economici per le famiglie in difficoltà che hanno bisogno di una badante e di strumenti per l'assistenza e consulenze psicologiche legali e fiscali. Con l'Operazione Sollievo, avviata nel 2013, Aisla ha potuto aiutare 300 famiglie, destinando oltre 560 mila euro raccolti grazie alle donazioni della giornata nazionale.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA