Coldiretti Fvg, vendemmia precoce, già dopo Ferragosto

Possibile -10% in produzione, positive previsioni su qualità

Redazione ANSA TRIESTE

TRIESTE - In Friuli Venezia Giulia la vendemmia inizierà subito dopo Ferragosto, circa una settimana prima rispetto al 2016, con la raccolta del Pinot nero base spumante.

"È la varietà più precoce - ricorda Dario Ermacora, presidente di Coldiretti Fvg - si parte da lì in particolare nei vigneti più giovani, quelli di due o tre anni in cui l'uva matura prima. Seguiranno Il Pinot nero di maggior pregio, quello fermo. Ed entreranno poi in cantina i grappoli del Pinot grigio, quindi Sauvignon, Friulano, Ribolla, Malvasia, Verduzzo e Picolit. Per i rossi si attenderà metà settembre e via con il Merlot e poi Pignolo, Refosco, Cabernet Franc e Cabernet Sauvignon".

Per quanto riguarda le previsioni di quantità, le gelate del 20-21 aprile hanno interessato il territorio in modo diffuso ma a macchia di leopardo. Pare che ci si possa attestare attorno a un calo complessivo del 10% della produzione rispetto all'anno scorso (1,8 milioni di ettolitri). Per qualità, le previsioni sui bianchi sono positive. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA