Mozzarella bufala dop, gemellaggio del gusto con Toscana

Con prosciutto toscano, pecorino e finocchiona Dop

Redazione ANSA CASERTA
(ANSA) - CASERTA - Un gemellaggio tra eccellenze enogastronomiche, quello suggellato oggi tra la mozzarella di bufala campana dop, il Prosciutto Toscano Dop, il Pecorino Toscano Dop e la Finocchiona Igp. Un'alleanza tosco-campana con lo scopo di far conoscere i prodotti Dop e Igp, andata in scena, attraverso una degustazione dei vari prodotti e delle contaminazioni culinarie basate sul loro utilizzo, alla sede del Consorzio di Tutela Mozzarella di Bufala Campana DOP, all'interno della Reggia di Caserta. I direttori dei vari Consorzi di Tutela - Andrea Righini (Pecorino Toscano Dop), Emore Magni (Prosciutto Toscano Dop), Francesco Seghi (Finocchiona Igp) e Pier Maria Saccani (Mozzarella di Bufala Campana Dop) - hanno presentato il proprio prodotto, illustrando anche il disciplinare di produzione; gli chef Peppe Daddio della Scuola di Cucina "Dolce&Salato" di Maddaloni e Orhella Buzzone di Public House a Caserta hanno invece "lavorato" le diverse eccellenze uno show cooking che ha permesso ai presenti di gustare ricette con ingredienti i quattro simboli del Made in Italy a tavola, dal risotto ai "Panini dell'alleanza".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: