Papa: Alba dona tartufo bianco a Francesco

Delegazione Comune Langhe in Vaticano

Redazione ANSA TORINO
(ANSA) - TORINO, 22 NOV - Un tartufo bianco di tre etti è stato donato a Papa Francesco da una delegazione di Alba, capitale delle Langhe famosa per il prezioso tubero. La delegazione era composta dal vescovo, don Marco Brunetti, dal sindaco Maurizio Marello, dall'assessore alla Cultura e al Turismo Fabio Tripaldi e dalla presidente dell'Ente Fiera Liliana Allena. Col tartufo, il Papa ha ricevuto in dono anche un affettatartufi, che prende il nome della cittadina in provincia di Cuneo, e una copia di 'Rastlèire', il vocabolario illustrato di Alba, Bra, Langhe e Roero scritto da Primo Culasso e Silvio Viberti.

"Il Papa - dicono Marello e Tripaldi - ha mostrato apprezzamento per i doni di quella che sente come una terra familiare". "Abbiamo consegnato il frutto più straordinario della nostra terra a uno dei migliori protagonisti del nostro tempo - aggiunge la presidente Allena -. Un regalo sentito, che racchiude in sé la miglior tradizione delle colline di Langhe, Roero e Monferrato, territorio d'origine del nostro Santo Padre".(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA