ANSAcom

Ferrero, bilancio nel segno del Glocalcare

Presentato l'VIII° Rapporto di Responsabilità Sociale d'Impresa

ANSAcom

ROMA - E' all'insegna del Glocalcare la presentazione a Roma dell'VIII° Rapporto di Responsabilità Sociale d'Impresa di Ferrero. L'impresa alimentare di Alba (Cuneo) conferma la sua storica mission e con l'ufficializzazione del rapporto intende rimarcare- si legge in una nota- l'importanza degli oltre 70 anni di Glocalcare - cura e rispetto "glocal" - per le persone e per il pianeta ribadendo che per Ferrero "agire secondo il principio Glocalcare è un impegno concreto e costante che guida le proprie attività quotidiane". Nel dettaglio il gruppo piemontese ricorda che "l'approccio Ferrero alla sostenibilità è basato sostanzialmente sulla strategia di Responsabilità Sociale d'Impresa "Condividere valori per creare valore". Nel campo di azione imprenditoriale Ferrero fa presente che per il Gruppo la "creazione di valore condiviso è una pratica che coinvolge tutte le fasi della catena del valore che viene implementata quotidianamente con impegno e costanza verso i consumatori con prodotti di altissima qualità, tramite innovazione e comunicazione trasparente e attraverso la cura delle persone che hanno fatto, e continuano a fare, la storia del Gruppo". Un lavoro- si precisa ancora- che viene svolto anche tramite il sostegno alle comunità locali, attraverso la promozione di stili di vita attivi tra i giovani e le loro famiglie (Kinder + Sport - Joy of Moving) e infine mediante il forte impegno in pratiche agricole sostenibili a salvaguardia e protezione dell'ambiente. Non manca poi un'attenzione alle donne promuovendo il ruolo delle stesse all'interno della propria organizzazione e aumentando lo stesso numero di donne "senior manager". E' stato attivato in particolare un progetto di formazione per le donne coltivatrici di nocciole in Turchia. Ferrero ricorda che ha anche rafforzato il suo forte impegno a favore di un approvvigionamento responsabile di cacao con l'obiettivo di lavorare fianco a fianco con i coltivatori e migliorare i mezzi di sussistenza delle comunità locali, proteggere i diritti dei bambini e prevenire la deforestazione. Infine viene specificato che oltre a confermare tutti gli impegni assunti attraverso la propria strategia di Responsabilità Sociale d'Impresa al 2020, quest'anno Ferrero ha collegato tutti i temi di business di Gruppo agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite (Sdgs) al fine di supportarne la realizzazione entro il 2030. Si segnala in ultimo che tutte le attività di Ferrero sono state definite in base alle aspettative e alle priorità dei propri stakeholder in modo da permettere di trasformare la propria catena del valore globale in un percorso di responsabilità.

In collaborazione con:
Ferrero

Archiviato in

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: