ANSAcom

Nasce il progetto ‘Eccellenze Rurali’

Dall'uso ottimale dei Piani di sviluppo

ANSAcom

Un viaggio nell’agricoltura di eccellenza italiana, dove l'attività economica e produttiva si coniuga con la vita sociale e il territorio. Filo conduttore di questo percorso sono scelte imprenditoriali coraggiose di persone che hanno saputo utilizzare al meglio le risorse offerte dai Piani di sviluppo rurale (Psr), per stare al passo con i tempi in un settore in costante evoluzione.

Nasce così il progetto nazionale ‘Eccellenze Rurali’, realizzato nell’ambito delle attività della Rete Rurale Nazionale dal Crea Politiche e Bio-economia, per mostrare concretamente come la politica di sviluppo rurale comunitaria sostenga la crescita e lo sviluppo del settore primario, la sua competitività, la tutela dell’ambiente e la qualità della vita nelle aree rurali.

Il progetto tocca tutte le regioni italiane e presenta 103 casi aziendali selezionati in funzione del carattere di sostenibilità, efficienza, trasferibilità e innovatività. Un modo concreto per raccontare, casi alla mano, cosa gli imprenditori agricoli hanno saputo fare in questi anni.

Attraverso le esperienze raccolte dai ricercatori del Crea si percepisce il cambio di passo degli agricoltori, attenti alla produzione e al reddito, ma sempre di più alla sostenibilità ambientale e sociale, consapevoli del loro ruolo strategico per la crescita e lo sviluppo dei territori rurali. Un viaggio in tre puntate, che vuole essere anche cartina al tornasole di una nuova mentalità culturale. A vincere, infatti, è la scelta consapevole di una vita diversa, seppur al passo con i tempi, riscoprendo un’attività, dei valori e un modo di vivere la quotidianità fino a pochi anni fa considerati ‘lontani’.

In collaborazione con:

Archiviato in

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: