Riso: Confagricoltura, attivare clausola salvaguardia

Contro importazioni da Asia

Redazione ANSA
BRUXELLES - Attivare al più presto la clausola di salvaguardia per ridurre le importazioni di riso dalla Cambogia: è quanto chiede Confagricoltura e il Forum europeo del riso che si è svolto presso il Copa (Comitato delle Organizzazioni agricole europee). Il Forum aveva l'obiettivo attraverso un approfondimento delle criticità rappresentate, di individuare rapide soluzioni che possano garantire la sopravvivenza del settore in Europa.

"La liberalizzazione delle importazioni dai Paesi Meno Avanzati (PMA), avviata il primo settembre 2009, ha provocato - si legge in una nota - un graduale aumento delle importazioni, che hanno raggiunto il loro apice nella campagna 2015/2016 con 1,239 milioni di tonnellate di equivalente riso lavorato. La Cambogia è diventata in assoluto il primo fornitore di importazioni del prodotto in questione verso la Ue, con quasi metà delle importazioni totali di riso Indica lavorato e semilavorato verso la Ue. Effetto di queste importazioni è stato un calo consistente del prezzo del prodotto europeo".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA