Carlsberg annuncia piano emissioni zero nel 2030

Il gruppo danese, 'le aziende devono fare la propria parte'

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 13 GIU - Il produttore di birra Carlsberg si schiera a tutela del clima e annuncia che azzererà le emissioni di CO2 e dimezzerà il consumo d'acqua entro il 2030. Il piano, spiega il gruppo danese, è stato messo a punto perché "il cambiamento climatico è uno dei problemi più pressanti al mondo e, come riconosciuto dall'accordo di Parigi, le aziende devono fare la propria parte".

Chiamato "Together Toward Zero", insieme verso lo zero, il piano prevede quattro punti di cui due ambientali: zero emissioni e zero spreco d'acqua. A questi si aggiungono gli 'zero' al bere in modo irresponsabile e agli incidenti sul lavoro.

Sul fronte delle emissioni, il gruppo ha lavorato con il Carbon Trust per fissare obiettivi in linea con il contenimento del riscaldamento globale entro 1,5 gradi in più rispetto al periodo preindustriale, che è il target più ambizioso previsto dall'accordo di Parigi. La road map prevede l'uso del 100% di elettricità rinnovabile nei birrifici entro il 2022 e l'azzeramento delle emissioni di CO2 entro il 2030. Per quanto riguarda l'acqua, oltre al dimezzamento degli sprechi, la società ha collaborato con esperti del Wwf per identificare i birrifici situati in aree a rischio di scarsità idrica, dove sarà migliorata la gestione dell'acqua. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA