Gruppo Imperial conferma acquisto tabacco italiano

Forconi, in scenario difficile per settore manteniamo le quote

Redazione ANSA ROMA

- ROMA - Imperial Tobacco, la multinazionale britannica proprietaria dei marchi John Player Special, Davidoff, Golden Virginia e RIZLA, conferma il proprio impegno ad acquistare 2.500 tonnellate di tabacco italiano di qualità.
Tali acquisti, relativi al raccolto 2017 - informa il gruppo in una nota - saranno suddivisi in parti uguali tra le varietà Virginia Bright e Burley prodotte in Umbria, Veneto e Campania.
Dopo una lunga fase di riunioni tecniche - prosegue la nota -, si è svolto a Roma un incontro presso il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali tra il Vice Ministro Andrea Olivero, il Capo Dipartimento delle politiche competitive Luca Bianchi e Valerio Forconi, responsabile delle relazioni istituzionali e degli affari legali regione sud est Europa di Imperial Tobacco. Durante l'incontro "è stato ribadito l'impegno del gruppo, che contribuirà a trasmettere fiducia ai tabacchicoltori italiani e consentirà agli stessi di sottoscrivere i contratti di coltivazione per il prossimo raccolto".
"Imperial Tobacco ha deciso di confermare, anche quest'anno, il suo impegno all'acquisto di tabacco italiano - ha dichiarato Valerio Forconi - nonostante le recenti modifiche del quadro normativo, a tutti i livelli, abbiano determinato una contrazione dei volumi e della marginalità penalizzando l'intera filiera".
"Tenuto conto del difficile momento che sta attraversando il settore - ha concluso Forconi - auspichiamo che il quadro normativo, nel suo complesso, non subisca ulteriori inasprimenti, in modo da consentirci di confermare le nostre scelte e i futuri investimenti in Italia". 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA