Istat: in dieci anni +45,1% aziende agrituristiche

Poco piu' del 36% e' gestito da donne, crescita e' strutturale

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 14 APR - L'agriturismo conferma, secondo il Rapporto pubblicato oggi dall'Istat, la tendenza strutturale alla crescita: nel decennio tra il 2005 e il 2015 le aziende agrituristiche sono aumentate del 45,1%. E poco più del 36%, precisa ancora l'Istituto di statistica, è gestito da donne. Nel comparto, i prodotti agroalimentari di qualità si confermano una componente significativa del sistema made in Italy e il nostro Paese, si legge ancora nel Rapporto Istat, registra anche nel 2015 il numero di certificazioni più elevato a livello comunitario. I prodotti agroalimentari di qualità crescono oltre un quarto (27,5%) del totale dei riconoscimenti Dop, il 17,4% dei riconoscimenti Igp e il 3,8% di quelli Stg rilasciati dall'Unione europea.

Nel 2015, infine, riferisce l'Istat, la distribuzione di fertilizzanti semplici per uso agricolo si mantiene stabile (0,1 tonnellate per ettaro di superficie agricola utilizzata) mentre aumenta quella di principi attivi per ettaro di superficie agricola utilizzata (5,1 Kg per ettaro). (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA