Libri: "Il gelato a modo mio", golosità 4 stagioni di Bonini

Tecniche per la cucina di casa e per distinguere veri artigiani

Redazione ANSA ROMA

Facile leggere "gelato artigianale" nelle insegne dei punti vendita. Meno facile assaporare il vero gelato artigianale. Simone Bonini, toscano doc e ideatore del progetto "Carapina" nel libro "Il gelato a modo mio - Tutto l'anno nella cucina di casa" edito da Giunti (192 pagine, 19,50 euro) consiglia al lettore gli ingredienti ideali per un gelato prodotto tra le mura domestiche. E soprattutto offre al lettore le dritte per scovare i veri artigiani di questo prodotto che sempre più spesso si esprime anche in gusti salati, dai formaggi al sorbetto al pomodoro. Si parla ormai di "gelato gastronomico".

In questo boom di creatività e sperimentazioni occhio però- raccomanda l'autore -" alla categoria troppo spesso congelata in se stessa. Bene chi utilizza frutta di stagione e con tenacia e passione propone gelati mai banali e che nascono dalle migliori contaminazioni di gusti, esperienze ed emozioni". E' la formula del successo di Carapina, e leggere queste gustose pagine fa sognare i più golosi permettendo al contempo di scoprire i segreti del successo imprenditoriale di queste gelaterie che, due a Firenze e una a Roma, stanno facendo scuola.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA