Manovra: Centinaio, sedersi al tavolo con Ue e trattare

Per agricoltura e turismo fondi per giovani e zone danneggiate

Redazione ANSA ANCONA
(ANSA) - ANCONA, 30 NOV - "La manovra? Stiamo cercando di capire a che gioco partecipare, se assestarci al 2,4 del rapporto deficit/pil o a un 2,2 o ancora ad un 2 come chiede l'Europa. Il nostro obiettivo era un 2,4, ma se vuoi ragionare con l'Europa devi sederti al tavolo e trattare. Io penso che il premier Conte, Salvini, Di Maio e Tria, nelle prossime ore ci diranno quale è il punto di caduta". Lo ha detto Gian Marco Centinaio, ministro dell'Agricoltura e Turismo, oggi a Cingoli ove ha inaugurato il nuovo magazzino dinamico presso gli stabilimenti Fileni, gruppo leader nella produzione di carni bianche biologiche. "Io penso - ha aggiunto - che gli italiani debbano aspettarsi una manovra importante che rispetti le promesse fatte in campagna elettorale. Nei settori di cui mi occupo stiamo cercando di dare risposte concrete, mi rendo conto che i fondi a disposizione non sono tantissimi e dunque in primo luogo cercheremo di dare risposte a coloro che operano nelle zone più colpite dai danni. Inoltre siamo al lavoro per migliorare l'innovazione tecnologica e per permettere ai giovani di poter lavorare sempre più in agricoltura e nel turismo. Tra i giovani fare agricoltura non è più demodé - ha sottolineato il ministro -, sempre più i laureati che entrano nel settore o che subentrano nelle aziende del loro genitori, per questo sono a disposizione 70 milioni di euro".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: