Conte, su commercio stop pratiche ricattatorie alcuni Paesi

Commercio sia equo, protezione marchi non sia occasionale

Redazione ANSA BARI
(ANSA) - BARI, 8 SET - "Sul commercio in questa fase ci sono tensioni incredibili, dobbiamo stare attenti; alcuni paesi hanno beneficiato da interpretazioni disinvolte: non tollereremo più 'disattenzioni' sul rispetto della proprietà intellettuale, la protezione dei marchi non può essere solo occasionale". Lo afferma il premier Giuseppe Conte intervenendo alla Fiera del Levante di Bari, in un passaggio del suo intervento sul tema del commercio, in merito al quale il capo del governo ammonisce: "diciamo no alle pratiche ricattatorie di alcuni Paesi per operare su alcuni mercati". "Il commercio deve essere equo per essere davvero sostenibile", spiega Conte.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: