Centinaio, per problemi agricoltura parliamo con Ue

Ministro, ''sono in ballo tanti soldi''

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA - "Vogliamo risolvere i problemi dell'agricoltura avendo l'Europa come interlocutore". A dirlo, il neoministro all'Agricoltura Gian Marco Centinaio uscendo dal Senato dopo l'intervento del premier Giuseppe Conte. "Ci proveremo, sono in ballo tanti soldi - ha continuato - solamente con la Pac (i contributi che l'Europa da all'agricoltura italiana per mantenere determinati standard europei) abbiamo una previsione di un taglio di 2,7 miliardi. Quindi dovremmo battagliare tanto".

E sulla gestione precedente del suo ministero ha aggiunto: "È stato molto spesso abbandonato a se stesso perché ultimamente non c'era una testa politica che ci ragionasse visto che l'ex ministro Martina aveva deciso di fare un percorso politico. Quindi c'è molto da fare".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA