Martina, avanti su origine in etichetta senza aspettare Ue

(V.:'Entro 2017 norme Ue attuazione...' delle 14:05)

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 23 AGO - "Noi siamo pronti a confrontarci con la commissione come già a Bruxelles sanno. Ma, sia detto con rispetto, ad essere 'problematica' è la mancata scelta europea di procedere in tempi ragionevoli alla piena attuazione del regolamento 1169 proprio in materia di etichettatura". Così il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Maurizio Martina. "Da troppo tempo, infatti - prosegue Martina - Bruxelles non sceglie e non decide su questo punto strategico. Noi rispettiamo le scelte europee e siamo pronti a dare un contributo utile, ma non abbiamo alcuna intenzione di fermarci ad aspettare ancora.

Da febbraio sperimenteremo l'origine in etichetta per grano e riso così come abbiamo fatto per il latte. Quando abbiamo preso questa scelta naturalmente abbiamo valutato tutte le conseguenze, compresa la discussione aperta in sede comunitaria". "Ma andiamo avanti - conclude l'Italia - nella consapevolezza che l'Italia ha il diritto/dovere di muoversi anche così per tutelare i suoi consumatori e i suoi produttori. Diciamo anzi alla Commissione di dare massima trasparenza ai consumatori sugli alimenti estendendo l'obbligo di indicare l'origine a tutta Europa. Noi siamo pronti". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: