Dopo 21 anni Gusto cambia pagina e sede

Apre a piazza S. Apollinare nei locali dello storico Il Passetto

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA - Gusto, il locale apripista a Roma delle formule e atmosfere american style con il ristorante che coesiste col wine bar, emporio e libreria, dopo 21 anni volta pagina e cambia sede. Le evoluzioni della Capitale hanno di fatto costretto Alessandra Marino, proprietaria di 'Gusto, a lasciare piazza Augusto Imperatore e iniziare una non facile ricerca per il trasloco. Da sabato 14 dicembre si riparte con l'apertura a piazza S. Apollinare, a due passi da piazza Navona e dalla strada degli antiquari.

La nuova sede occupa gli storici locali de Il Passetto, ristorante che ha segnato il panorama ristorativo capitolino già dai primi del '900. La formula gastronomica del nuovo 'Gusto rispetta e rafforza le scelte fatte nel 1998. Specialità italiane per quanto riguarda il ristorante, con attenzione alle cotture, alla selezione della materia prima, agli abbinamenti con i vini, per i circa 300 coperti tra l'interno e il dehor.

Mantenuti nei nuovi spazi di circa 400 mq anche la brigata di cucina e il personale di sala, circa 20 persone che da sempre collaborano con 'Gusto.

Nel menu, le paste della tradizione: Amatriciana, Carbonara, Gricia e poi la Lasagna alla Bolognese, i Tortellini in brodo e le Fettuccine ai frutti di mare. Tra i secondi tanti i piatti di carne (Tagliata, Fiorentina, Straccetti, Saltimbocca, Polpette al vino, Galletto) e i classici di pesce (Frittura, Grigliata e pescato del giorno). Non mancano i fritti (vegetali, baccalà e mozzarella) e un'attenta selezione di salumi e formaggi che avranno il loro piccolo corner. Anche altre due anime di 'Gusto ritrovano il loro posto, la Rotisserie e l'Hamburgeria: con le carni arrostite e i burger and chips ('Gusto burger, 'Gusto smoke, Fish burger, Vegan burger). In lista anche il menu uova con Frittata provola e patate, Frittata zucchine e menta, Uova tartufo e parmigiano 36 mesi. i dolci, tutti fatti in casa. Per quanto riguarda l'olio la scelta è stata a km zero con l'olio evo laziale di Alessandro Musco.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA