Una birra racconta Napoli, alla mostra "Visioni Partenopee"

Raffaella De Luise vince, tra mille, con fotografia su Posillipo

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA - Dalle colonne di Piazza del Plebiscito alla veduta marina di Posillipo, dalle imponenti Vele di Scampia passando per il centro residenziale del Vomero. Sono questi alcuni degli scorci più iconici di Napoli, protagonisti di Visioni Partenopee, la mostra fotografica in corso fino al 9 giugno presso la Galleria Garibaldi, nell'omonima piazza di Napoli, con cui Birra Napoli, nata nel 1919, vuole omaggiare le proprie origini partenopee e dare spazio alla forza creativa dei napoletani, che si sono impegnati, con oltre 800 le "cartoline digitali" caricate dai quasi mille iscritti, per immortalare in foto la loro città. Selezionati 30 scatti realizzati con l'occhio di chi ha voluto ribadire l'orgoglio e l'identità di ogni napoletano nei confronti del proprio quartiere e della propria città.

 "Con Visioni Partenopee abbiamo voluto rendere omaggio alla cultura, ai simboli e alle tradizioni della città del Vesuvio - commenta Francesca Bandelli, direttore Marketing Birra Peroni - attraverso un'esposizione emozionale ed immersiva che permette ai napoletani di riscoprire alcuni degli scorci più belli e significativi della propria città, che non solo stupiscono i turisti di tutto il mondo, ma riempiono di orgoglio i napoletani stessi".

La vincitrice del contest fotografico è Raffaella De Luise, 43enne originaria di Ischia e cittadina napoletana: "Il soggetto che mi ha fatto vincere è uno scorcio con una parte di storia della città, Palazzo Donn'Anna, con il mare di Napoli e l'orizzonte a cui dovremmo tutti tendere sempre".(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA