Per i formaggi duri vendite a doppia cifra per il Natale

Assolatte, incrementi negli ultimi 15 giorni di dicembre

Redazione ANSA ROMA

ROMA - Non mancherà nei menu di Natale come ingrediente delle ricette tipiche e nei cesti delle feste il formaggio, in particolare quello stagionato. A pronosticare acquisti a doppia cifra di prodotti quali Grana Padano, Parmigiano Reggiano e pecorini è Assolatte con l'avvio dello shopping alimentare natalizio, esercitato anche tramite web ed e-commerce e cresciuto del 24% rispetto al periodo natalizio del 2016 con un peso, ad esempio, pari al 10% sul totale per il Parmigiano Reggiano Dop grazie alle vendite online realizzate direttamente dai caseifici associati.

L'associazione italiana lattiero casearia nello specifico stima, verificati i sondaggi di settore, che il "clou delle vendite si registrerà negli ultimi 15 giorni di dicembre, quando gli italiani concentreranno circa il 20% dello shopping destinato ai menu delle feste e ai regali di Natale".

L'analisi di mercato, realizzata da Assolatte sulla base del trend di consumo ricevuto dai principali consorzi che tutelano i formaggi Dop, segnala che nelle "settimane pre-natalizie il Pecorino Toscano Dop vive un'impennata delle vendite che crescono del 20% rispetto ai mesi precedenti e che il Grana Padano Dop registra incrementi significativi delle vendite che arrivano al +30% nel caso del Trentingrana".

Infine i ricercatori ricordano che in generale "gli italiani comprano i grandi formaggi tipici soprattutto nella distribuzione moderna, ma in occasione delle feste affollano anche salumerie, gastronomie e botteghe di specialità alimentari, anche per approfittare del servizio di preparazione e confezionamento dei pacchi regalo". 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: