Giornata della Colletta alimentare, 16,7 mln di pasti donati (+1,8%)

Coinvolti 13mila supermercati e 5 milioni di persone

Redazione ANSA ROMA

ROMA - Sono 16,7 milioni i pasti donati a chi ha bisogno grazie alla raccolta effettuata sabato scorso in occasione della 22esima Giornata nazionale della Colletta alimentare. Un gesto corale di responsabilità organizzato dalla Fondazione Banco Alimentare Onlus, che ha coinvolto 13mila supermercati in Italia e oltre 5 milioni di persone, accolte da 150 mila volontari, con un'età media di 36 anni. Il risultato della Colletta ha superato l'obiettivo dei 16 milioni di pasti, in crescita dell'1,8% rispetto al 2017, includendo il contributo di donazioni online, modalità introdotta per la prima volta. Quanto raccolto verrà distribuito nei prossimi mesi alle oltre 8mila strutture caritative, aiutando quotidianamente oltre 1,5 milione di persone in povertà assoluta.

"È sotto gli occhi di tutti - ha dichiarato il presidente della Fondazione Banco Alimentare Andrea Giussani - che il volontario delle associazioni in Italia oggi conosce direttamente i volti e il bisogno di chi è in povertà e condivide con lui non risposte risolutive, ma un cammino alla ricerca di condizioni migliori".

La risposta del popolo della Colletta e la perdurante situazione di emergenza, arriva alla vigilia del Trentennale del Banco Alimentare, un anniversario che sprona tutti a moltiplicare le forze, per trovare modalità di risposta concrete e sostenibili alla lotta alla povertà e allo spreco. Con questo obiettivo vedranno la luce nei prossimi mesi altre iniziative di solidarietà e recupero di cibo, che necessitano della collaborazione fattiva degli attori della filiera alimentare e del mondo imprenditoriale. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: