Battaglia navale per le capesante tra pescatori Francia e Gb

Schermaglie nella notte, lanciate pietre e fumogeni

Redazione ANSA ROMA

Lanci di pietre, fumogeni e insulti e barche speronate: pescatori francesi e britannici sono stati protagonisti nella notte di una vera e propria battaglia navale nel Canale della Manica. Oggetto del contendere: le capesante.

E' solo l'ultimo episodio, riportato dal Guardian, di una controversia di lunga data sulla pesca del pregiato mollusco, con i francesi che accusano le imbarcazioni britanniche di pescarne troppe al largo delle coste della Normandia. Secondo il quotidiano, 35 imbarcazioni francesi hanno circondato cinque barche britanniche. La schermaglia si è svolta a oltre 12 miglia nautiche dalla costa.

Secondo le norme europee, i britannici non possono pescare entro 12 miglia dalla costa francese, ma possono dragare per le capesante nel tratto di 40 miglia di acqua internazionale conosciuta come la Baie de Seine.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA