Dolci, arriva il Tiramisù portatile

A idearlo chef Caliri già "padre" dell'arancino anti-vecchiaia

Redazione ANSA

Mai più astinenza da Tiramisù: arriva sul mercato la soluzione portatile chiamata "Tirami più su'", un box contenente al suo interno un tubetto e una scatoletta sigillata. Nel tubo la crema di caffè. Nella scatolina dei mini savoiardi e un cucchiaino in puro cioccolato. A ideare la nuova proposta dolciaria è lo chef Pasquale Caliri che ha presentato il prodotto nel corso di "Cibo Nostrum", manifestazione di enogastronomia in programma dal 20 al 22 maggio a Taormina (Messina) a cui partecipano- si legge una nota- novecento chef provenienti da tutt'Italia.

Per consumarlo lo chef Caliri, già inventore dell'arancino anti-vecchiaia, consiglia, se ci si trova in viaggio, in barca, a scuola o in ufficio, di prendere il tubetto e versarlo in un piccolo contenitore per poi amalgamarlo con un cucchiaino di cioccolato una volta aperto il box. Nel commentare la creazione lo chef del ristorante Marina Yachting Club di Messina dice che la "la pasticceria -rimane sempre un campo dove la sfera del gioco è possibile. Il dessert- aggiunge- ci rimanda ai ricordi piacevoli dell'infanzia dove la componente ludica rappresentava il pensiero ricorrente. Il "Tirami più Su'" - conclude Caliri- sarà un concentrato di delizia, di praticità e di giocosità e presto sarà commercializzata nelle pasticcerie siciliane". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA