Ambasciatori del Gusto Sandro e Maurizio Serva per Amatrice

Due giorni di lezione con chef stellati per studenti Alberghiero

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 9 FEB - Cucina d'autore, a tema pesce d'acqua dolce, con gli "Ambasciatori del Gusto" Sandro e Maurizio Serva, chef del ristorante "La Trota" di Rivodutri (Rieti), ai vertici della guida del Gambero Rosso. Si è concluso il secondo ciclo di appuntamenti del progetto "Fare Formazione" organizzato dall'Associazione Italiana Ambasciatori del Gusto in collaborazione con il Centro di Formazione Professionale Alberghiero di Amatrice e che ha visto protagonisti i fratelli Serva, dove i due chef hanno mostrato agli studenti le peculiarità del pesce d'acqua dolce da un punto di vista nutrizionale e le diverse modalità di cottura più appropriate, l'accompagnamento delle erbe e i profumi che ne esaltano le caratteristiche. Insieme agli studenti hanno cucinato due ricette d'eccellenza del loro ristorante: carpa in crosta di semi di papavero con maionese di rape rosse e patate e trota laccata con caramello d'ananas, couscous di bietoline e salsa al latte di cocco e zenzero.

E' stato possibile realizzare questo progetto grazie ai fondi raccolti a Roma, in occasione della cena di beneficenza "7 Chef per Amatrice". L'Associazione ha organizzato, presso il ristorante Open Colonna,una cena preparata da 7 Ambasciatori del Gusto, grandi nomi della cucina italiana: Antonello Colonna, Enrico Bartolini, Paolo Brunelli, Martina Caruso, Pietro Leemann e Francesco e Salvatore Salvo. L'evento ha permesso di raccogliere, grazie alla generosità dei partecipanti, 10.000 euro, interamente reinvestiti nella scuola per il progetto "Fare Formazione".(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA